HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsNeonata rapita trovata senza vita tra i rifiuti. E’ caccia all’uomo

Neonata rapita trovata senza vita tra i rifiuti. E’ caccia all’uomo

di

neonataLa neonata Eliza Delacruz è stata rapita sabato scorso e ritrovata morta nelle ultime ore in un cassonetto. Il dramma è avvenuto a Long Beach, in California, ed ha devastato una famiglia intera e tolto la vita ad una innocente bimba

Appena tre settimane di vita, guance paffute e tanti capelli. La piccola Eliza Delacruz era ancora troppo piccola ed innocente per sapere da quanta cattiveria è colpito il mondo.

La neonata è stata strappata dalla sua famiglia da un uomo che sabato sera ha ferito in una sparatoria il padre, la madre e lo zio della bambina. Una volta portato al termine il rapimento, l’uomo è riuscito a scappare ma ha poi deciso di gettare la piccola tra i rifiuti a circa 200 chilometri dall’abitazione in cui è avvenuta il tremendo scontro a fuoco.

I familiari della piccola sono stati soccorsi e trasportati in ospedale. Uno dei tre feriti, forse il padre, è stato dimesso dopo poco tempo, ma gli altri due restano ancora in gravi condizioni.

La polizia, che ha cercato la piccola per diverse ore con imponenti operazioni di ricerca, ha poi trovato il cadavere nella neonata all’interno di un cassonetto in un centro commerciale di Imperial Beach. La piccola era stata chiusa in un sacco della spazzatura e molto probabilmente il suo decesso è avvenuto a causa di un soffocamento.

La polizia durante le ricerche aveva addirittura promesso una ricompensa di mille dollari a chi avesse ritrovato e riportato a casa la neonata.

L’uomo, ora ricercato, non è stato ancora identificato ma gli esperti ipotizzano ad un probabile conoscente della famiglia della neonata.

Il sindaco di Long Beach sul suo profico Facebook ha scritto a riguardo: “Per la persone o le persone che sono responsabili della morte della bambina Eliza Delacruz: i nostri agenti li troveranno, li arresteranno e li affideranno alla giustizia”.

Lascia un commento

Back to Top