HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewYork: follia in un ascensore ucciso un bambino di 6 anni

NewYork: follia in un ascensore ucciso un bambino di 6 anni

di

Uno squilibrato si è introdotto in un ascensore ed ha ammazzato un bimbo di 6 anni accoltellandolo, un altra bambina di 7 anni è stata colpita ma è salva

Prince-Joshua-AvittoStamattina era una bella domenica calda a NewYork e due bambini decidono di comprare un gelato. Siamo nella periferia di Brooklyn. I due bambini prendono l’ascensore e insieme a loro si introduce un uomo che inizia a colpire uno dei due bambini. Ha solo 6 anni e si chiama Prince Joshua Avitto, il suo corpo viene martoriato da decine di pugnalate inferte con uno di quei coltelli che usano i macellai.

La polizia arrivata sul luogo ha trovato una scena drammatica, sangue ovunque e persone che urlavano, li disteso il corpo senza vita del ragazzino di colore.
In ascensore con lui c’era anche un altra bambina Mikayla Capers di 7 anni che è riuscita a scappare, ma come in un film horror lo squilibrato dopo aver ammazzatto l’amichetto, l’ha inseguita per decine di metri brandendo il coltello. Più volte è stata colpita anche la bambina ma è riuscita a mettersi in salvo, crollando vicino ad un palazzo. E’ stata trasportata immediatamente in ospedale dove dopo un intervento chirurgico è stata dichiarata fuori pericolo di vita.

Dell’assassino al momento nessuna traccia, è riuscito a scappare. Gli inquirenti sono letteralmente attonito davanti a tanto orrore, e non riescono ancora a capire il movente di questo folle gesto. Nelle vicinanze sono riusciti a recuperare il coltello da macellaio usato durante l’aggressione e sono stati disposti immediati accertamenti.
C’è anche da capire se quello che èè avvenuto stamattina può essere ricondotto ad un altro omicidio avvenuto qualche giorno fa nella stessa area. Un giovane di 18 anni era stato ritrovato cadavero, ammazzato con un coltello simile che lo aveva colpito al petto per 32 volte.

Nella provincia di NewYork si sta registrando una vera e propria escalation di violenza, omicidi, sparatorie sono ormai all’ordine del giorno. E sempre piu spesso ad essere i meno protetti sono i bambini.
La polizia continua la caccia all’uomo mentre l’opinione pubblica shockata chiede che vengano adottate misure drastiche per contrastare questa scia di sangue.

2 commenti

  • Pingback:

    NewYork: killer dell'ascensore ecco l'identikit | Delitti.net

    Rispondi
  • Pingback:

    NewYork: il killer dell'ascensore è stato catturato | Delitti.net

    Rispondi

Lascia un commento

Back to Top