HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Aldo Naro: al via il processo
aldo naro

Omicidio Aldo Naro: al via il processo

di

Presso il tribunale dei minori di Palermo si è tenuta la prima udienza del processo per l’omicidio di Aldo Naro il giovane ucciso alla discoteca Goa lo scorso febbraio. L’imputato è un buttafuori abusivo di 17 anni.

aldo naroDoveva essere una serata all’insegna del divertimento, invece la festa di carnevale al Goa si è trasformata in tragedia. Aldo Naro, giovane laureato in medicina e con una promettente carriera davanti a lui, è stato ucciso da un buttafuori non ancora maggiorenne. Gli ha sferrato un calcio mortale alla tempia, ma “solo” per “rispondere” ad unaggressione subita dal ragazzo e dagli altri amici. Negli scorsi giorni si è tenuta la prima udienza del processo con rito abbreviato. Il giudice non ha accettato la “messa alla prova” in strutture rieducative quindi rimane in carcere.

La madre di Aldo Naro ha detto che non ha alcuna intenzione di perdonare l’assassino perché non ha mostrato segni di pentimento e crede che stia coprendo qualcuno.

Durante il processo sono emersi nuovi dettagli su quanto accaduto quella sera del 14 febbraio 2015. Dopo l’aggressione un ragazzo ha chiamato il 118 chiedendo l’invio di un’ambulanza ma l’operatore non ha creduto alle sue parole e alla fine della conversazione lo ha anche insultato. Nella seconda telefonata invece sono emersi chiari segnali di omertà perché si tenta di nascondere la rissa. La direzione aziendale ha allontanato l’operatore avviando un procedimento disciplinare nei suoi confronti.

Intanto sono cessate le esigenze cautelari legate alle indagini e il locale è rientrato in posesso dei proprietari, ma senza la licenza da ballo. La scena del crimine è stata anlizzata centimetro per centimetro anche grazie all’ausilio delle telecamere di sicurezza.

Ora il processo è stato rinviato ad ottobre quando ci sarà la pronuncia della sentenza. Ci sarà giustizia per Aldo Naro?

Lascia un commento

Back to Top