HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioOmicidio Alessandra Iacullo: condannato a 25 anni di carcere l’ex fidanzato

Omicidio Alessandra Iacullo: condannato a 25 anni di carcere l’ex fidanzato

di

alessandra iaculloAlessandra Iacullo, 30 anni, è stata uccisa nel maggio del 2013 dal suo ex fidanzato, il 52enne Mario Broccolo, il quale è stato condannato a 25 anni di reclusione

Quella di Alessandra Iacullo è l’ennesima tragedia causata molto probabilmente dalla troppa gelosia dell’ex fidanzato. Alessandra e Mario erano una coppia innamorata e affiatata. Tutto è però cambiato quando l’iniziale e travolgente passione tra i due si è affievolita e quell’amore così immenso è finito a causa di troppi problemi. E’ forse per questo motivo che la 30enne aveva deciso di interrompere quella relazione, una rottura che però il 52enne non riusciva ad accettare.

Mario Broccolo aveva cercato più volte di riconquistare il cuore della sua Alessandra Iacullo che di tornare insieme al suo ex non ne voleva proprio sapere.

Il 3 maggio del 2013 a Dragona si è consumata l’inaspettata e sanguinosa tragedia. I due ex fidanzati avevano avuto una furiosa lite, forse scatenata da una frase pronunciata dalla donna che accese la violenta indole del 52enne il quale era stato condannato già per un precedente omicidio avvenuto nel 1990: “Sei bravo tu a stare con gli amici e a non calcolarmi mentre io ho un problema. Che uomo sei? Mi hanno licenziata e non mi vogliono dare la liquidazione”.

Furibondo Mario impugnò un coltello, raggiunse Alessandra e la colpì con oltre 20 fendenti recidendole la carotide. La donna, che in un primo momento sembrava aver avuto un incidente con il suo motorino, morì poco dopo essere stata trasportata all’ospedale di Ostia. Pochi giorni dopo l’omicidio l’uomo venne fermato e dopo qualche tempo di negazioni arrivò la tanto attesa confessione: “L’ho uccisa io”.

Per il brutale omicidio di Alessandra Iacullo la Procura aveva chiesto per l’assassino una pena di 30 anni. Nelle ultime ore i giudici della prima corte d’Assise avrebbero invece condannato l’uomo a 25 anni di carcere.

Lascia un commento

Back to Top