HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsOmicidio Anna Mura: ancora nessuna prova per incastrare il marito

Omicidio Anna Mura: ancora nessuna prova per incastrare il marito

di

Anna MuraPer l’omicidio della 54enne cagliaritana Anna Mura, avvenuto a Castenedolo, nel Bresciano, è in carcere il marito Alessandro Musini. L’uomo continua a proclamarsi innocente e al momento la prova schiacciante per accusarlo definitivamente del delitto non è stata ancora trovata

L’omicidio, una fuga di 30 ore, il fermo, il silenzio durante l’interrogatorio e poi nessuna prova per poter confermare che ad uccidere Anna Mura sia stato il marito. Alessandro Musini è in carcere da giorni indiziato del delitto ma agli esperti manca l’elemento più importante alle indagini, ovvero quello in grado di inchiodare l’uomo definitivamente.

Anna Mura è stata trovata senza vita nella sua abitazione dal figlio di 15 anni. Qualcuno l’ha colpita in testa ripetutamente fino a sfondarle il cranio. L’arma utilizzata per l’atroce gesto è un bastone trovato a pochi chilometri dal luogo dell’omicidio che è risultato compatibile a quei colpi scagliati sulla vittima. Il marito, secondo il suo racconto, avrebbe trovato Anna già morta e poco dopo sarebbe fuggito in stato di choc. Una fuga durata 30 ore e bloccata dal fermo della polizia.

Purtroppo per l’omicidio della donna mancano ancora tante risposte, non arrivano novità, come non arriva il nulla osta per la sepoltura che tristemente stanno aspettando i figli.

Gli esperti sono ancora al lavoro e nelle ultime ore hanno effettuato una perizia sull’impianto elettrico dell’abitazione per calcolare il consumo di quella tragica mattina. Musini infatti, avrebbe raccontato di essere stato a casa, di aver guardato la televisione, di essere uscito, di essere tornato e di aver trovato la moglie morta.

Sugli abiti che l’indagato indossava al momento del fermo non sarebbero state trovate tracce di sangue e non è ancora chiaro se in casa è stata rinvenuta invece qualche impronta dell’assassino.

Al momento l’omicidio di Anna Mura resta ancora un grosso punto interrogativo con tante domande a cui dare risposte certe.

Lascia un commento

Back to Top