HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Ciro Esposito: chiesto l’ergastolo per Daniele De Santis

Omicidio Ciro Esposito: chiesto l’ergastolo per Daniele De Santis

di

Il pm ha chiesto l’ergastolo per Daniele De Santis, l’ultrà romanista accusato di aver ucciso il tifoso del Napoli, Ciro Esposito. Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito invece sono accusati di rissa aggravata, per loro è stata chiesta una condanna pari a 3 anni.

omicidio ciro espositoOggi si è tornanti in aula per l’omicidio di Ciro Esposito, il tifoso ferito gravemente il 3 maggio 2014 poco prima del fischio d’inizio della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. Ciro morì dopo 53 giorni di agonia in ospedale. Quando Daniele De Santis è stato portato fuori dall’aula bunker di Rebibbia ha urlato: «L’ergastolo me lo do da solo, non me lo date voi. Non ho paura di morire, buffoni». La Procura di Roma ha chiesto che venga condannato all’ergastolo, inoltre è stata chiesta una condanna a tre anni per Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito. I due tifosi del Napoli facevano parte dello stesso gruppetto di Ciro Esposito che si avventò contro il De Santins.

Negli scorsi giorni, l’ultrà romanista ha risposto alle domande del pm e ha detto che gli dispiace per quello che è successo, inoltre De Santis ha confessato di essere stato proprio lui ad esplodere i colpi di pistola anche se l’arma era stata portata da un tifoso del Napoli che non apparteneva al gruppo di Ciro Esposito. Ricorda inoltre che mente cercava di chiudere il cancello del Ciak Club a Tor di Quinto, è stato aggredito e ferito ad una gamba. Nella colluttazione, De Santis non si è reso conto di aver colpito Ciro Esposito.

Per i legali della famiglia della vittima, la deposizione presenta molte contraddizioni, inoltre non è credibile e questa è una prova della sua colpevolezza. La madre di Ciro Esposito è inconsolabile e l’ergastolo a Daniele De Santis riuscirebbe a darle piena fiducia nella giustizia.

Lascia un commento

Back to Top