HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoMassacrarono di botte il piccolo Levi Blu, i genitori assassini alla sbarra
Levi Blu

Massacrarono di botte il piccolo Levi Blu, i genitori assassini alla sbarra

di

A Birmingham cominciato il processo a Danielle Cassin e Mark Piper, accusati di aver massacrato di botte il figlio di due anni, sino a spappolargli l’intestino

 Levi BluQuello che vede sul banco degli imputati a Birmignham (in Inghilterra) i coniugi Danielle Cassin, 27 anni e il 31enne Mark Piper è uno dei processi più attesi dell’anno. Perché i due sono accusati di aver ucciso il figlioletto, Levi Blu, di soli 2 anni riempiendolo di percosse e spaccandogli l’intestino a metà.

Una violenza inaudita e inspiegabile, anche perché nessuno dei due ha mai voluto confessare cosa sia successo realmente quella sera maledetta. Di certo sappiamo soltanto che a chiamare i soccorsi era stata la madre, disperata perché il figlio non respirava più. Ai soccorritori si era presentata una scena scioccante, tanto che le gravi lesioni interne del bimbo non avevano lasciato nessuna possibilità che si salvasse.

I medici, sconvolti, dissero che il  aveva lesioni paragonabili ad una caduta da almeno dieci metri, ossia il terzo piano di un palazzo. Ferite gravissime, l’intestino spappolato per le botte e soprattutto nessun altro in quella casa a parte i genitori, che ora sono finiti sotto processo.

Tags:

Lascia un commento

Back to Top