HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio di Budrio: si cerca il killer di Davide Fabbri, è un ex militare russo?

Omicidio di Budrio: si cerca il killer di Davide Fabbri, è un ex militare russo?

di

C’è un sospettato per l’omicidio di Budrio. Il killer di Davide Fabbri potrebbe essere un ex militare russo anche se gli inquirenti hanno una lista di nomi con tutti i sospettati. L’uomo sarebbe già ricercato dalla procura di Ferrara per alcune rapine.

Foto: La Nuova Ferrara

Davide Fabbri, barista di 52 anni, è stato ucciso sabato sera a Riccardina di Budrio nel bolognese. Come riporta La Nuova Ferrara ci sarebbe una lista con i nomi dei sospettati e tutte le attenzioni si sarebbero concentrate su Igor Vaclavic, ex militare dell’est europeo di 40 anni già ricercato dalla procura di Ferrara perché autore di alcune rapine violente.

L’uomo era stato arrestato nel 2010 per una serie di rapine compiute con un’accetta. Quanto emerso però è solo una delle ipotesi perché si cerca di capire anche chi ha rapinato una guardia giurata e gli ha sottratto la pistola d’ordinanza mentre era in servizio a Consansolo nel ferrarese la sera del 29 marzo. A queste ipotesi si aggiungono le testimonianze dei cittadini che nei giorni precedenti l’omicidio avevano notato una persona con tracolla e giubbotto militare che si aggirava nella zona.

Il killer si è presentato nel bar di Davide Fabbri armato di fucile e ha sparato, davanti alle resistenze del titolare ha preso la pistola e l’ha colpito ferendolo a morte. Subito dopo si è dileguato lasciando dietro di sé una scia di terrore. La gente del posto infatti ha molta paura perché l’assassino sembra essere disposto a tutto e ha una certa abilità con le armi, lo dimostra il fatto che Davide Fabbri è stato colpito dritto al cuore. Sulla scena del crimine c’era anche la moglie della vittima che ha invocato giustizia, il killer ha puntato la pistola contro di lei ma non ha sparato. Fuori dal bar di Budrio i Carabinieri hanno rinvenuto una traccia di sangue e si spera che appartenga proprio all’assassino e che non sia di Davide Fabbri.

Lascia un commento

Back to Top