HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio di Fermo: la vedova di Emmanuel Chidi Namdi racconta un’altra verità
emmanuel chidi

Omicidio di Fermo: la vedova di Emmanuel Chidi Namdi racconta un’altra verità

di

La vedova di Emmanuel Chidi Namdi aveva sempre sostenuto che fosse stato l’ultrà Amedeo Mancini ad utilizzare il segnale stradale per colpire, ma i testimoni l’hanno smentita e la 24enne ha raccontato un’altra verità. Rischia la falsa testimonianza?

emmanuel chidiImportanti novità nel caso dell’omicidio di Fermo che ha come vittima un nigeriano, Emmanuel Chidi Namdi. La morte del 35enne ha sollevato un vespaio di polemiche ma, come insegna la storia, forse prima di commentare è bene fermarsi un attimo e lasciare lavorare gli investigatori perché la verità non è quella che sembra. Chinyere infatti ha detto che è stato Emmanuel Chidi Namdi a prendere il paletto e a scagliarlo contro Amedeo Mancini, l’ultrà che lo aveva insultato, così come si legge sul Corriere della Sera.

Mancini è in carcere con l’accusa di omicidio preterintenzionale aggravato da finalità razziste, la vedova del nigeriano in un primo momento aveva fornito una versione diversa accusando l’ultrà di aver utilizzato per primo il paletto. I legali della donna hanno spiegato che non ha ritrattato la versione fornita in precedenza, ma che ha precisato alcune circostanze. Durante il primo interrogatorio era ancora sotto shock. Ora rischia di essere accusata di falsa testimonianza.

Tuttavia a contraddire questa prima versione ci sono ben 6 testimonianze, come riporta Il Tempo. Amedeo Mancini ha sempre detto che era stato Emmanuel Chidi Namdi ad aggredirlo: «Ho visto gli immigrati armeggiare intorno alla macchina e ho usato quell’espressione offensiva». Due testimoni hanno riferito che Mancini è stato colpito e fatto cadere per terra, e mentre era steso Emmanuel Chidi Namdi continuava a colpirlo con i piedi. Un amico di Mancini è intervenuto per sedare la rissa, ma è stato aggredito da Chyniere. Quando l’ultrà si è rialzato ha sferrato un pugno a Emmanuel Chidi Namdi che è caduto e ha battuto la testa sul marciapiede.

Lascia un commento

Back to Top