HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidio Gianluca Monni: interrogato un minorenne di Nule

Omicidio Gianluca Monni: interrogato un minorenne di Nule

di

Per l’omicidio di Gianluca Monni, il 19enne improvvisamente ucciso ad una fermata del bus, gli inquirenti sono alla continua ricerca dell’assassino e stanno cercando di stringere il più possibile il cerchio intorno ad alcune persone. E’ proprio per questo che nelle ultime ore è stato interrogato un minorenne

Gianluca MonniI carabinieri hanno interrogato per ore un 17enne di Nule che, insieme ad altre due persone, è il principale indiziato dell’omicidio di Gianluca Monni anche se per il momento pare che non sia stato ancora indagato ufficialmente.

Non è stata diffusa alcuna informazione riguardo le dichiarazioni fornite dal 17enne poichè gli esperti sembrano essersi chiusi nel più totale silenzio. Come annunciato dall’Unione Sarda, sarebbe proprio il minorenne che avrebbe avuto una violenta discussione con Gianluca Monni il 13 dicembre scorso in occasione dei festeggiamenti di Cortes Apertas forse a causa di qualche bicchiere di troppo o apprezzamenti troppo spinti nei confronti della ragazza di Gianluca che proprio quella sera venne minacciato con una pistola dal minorenne. Potrebbe essere stato lui ad uccidere il 19enne per vendetta? Per ora è ancora presto per poter dare certezze e si suppone che gli investigatori stiano indagando per avere conferme anche sul suo alibi.

Intanto, mentre gli esperti cercano di analizzare ogni tassello del delitto, il vescovo di Nuoro ha voluto lanciare un messaggio: “Chi sa qualcosa parli. La gente è più che consapevole di ciò che è avvenuto. Però il problema è che a questi giovani, noi adulti non stiamo dando nessun valore, non stiamo dando loro il rispetto per la vita, le speranze per andare avanti. Non è una comunità disperata, è una comunità affranta, ma è anche una comunità che gioca con le armi: ci sono troppe armi in giro”.

Anche i concittadini di Gianluca Monni hanno voluto lanciare un appello all’assassino: “Se sei un uomo costituisciti”.

Lascia un commento

Back to Top