HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidio di Isabella Noventa: le tracce trovate in cucina sono di sangue, stop alle ricerche nel Brenta

Omicidio di Isabella Noventa: le tracce trovate in cucina sono di sangue, stop alle ricerche nel Brenta

di

Le tracce trovate nella cucina di Freddy Sorgato sono di sangue, questo il risultato dei primi test. Intanto sono state sospese le ricerche del cadavere di Isabella Noventa, tutto questo mentre Manuela Cacco ha iniziato a parlare.

isabella noventaLe tracce biologiche rinvenute nella cucina di Sorgato corrispondono a macchie di sangue, ma manca ancora un ultimo test per confermare l’esito e procedere con il confronto del Dna di Isabella Noventa. Dopo settimane di ricerche nel Brenta i sommozzatori hanno ricevuto l’ordine di interrompere il loro lavoro, ormai è certo che il cadavere di Isabella Noventa non è stato gettato in acqua. Anche l’ecoscandaglio, strumentazione sofisticata, non ha dato alcune segnale positivo.

La giornata di ieri è stata piuttosto importante, perché erano previsti gli interrogatori dei fratelli Sorgato. Freddy ha deciso di avvalersi della ancora una volta della facoltà di non rispondere così come la sorella, Manuela Cacco avrebbe iniziato a collaborare. Si tratta di indiscrezioni dell’ultima ora riportate da Il Mattino di Padova che devono essere verificate dagli inquirenti. Secondo la tabaccaia Isabella Noventa è stata “massacrata a colpi di mazzetta” da Debora Sorgato. Questi dettagli sarebbero stati rivelati nell’interrogatorio di due settimane fa.

Quando Manuela Cacco è arrivata a casa di Freddy, Debora Sorgato era già presente sul posto e la scena del delitto era stata ripulita dalla stessa. Isabella Noventa e Freddy sarebbero arrivati intorno alle 23.13, dopo aver trascorso una serata in pizzeria. Il gps dell’Audi A6 su cui si sono spostati conferma questa circostanza. Manuela Cacco non ha visto nulla, ma Debora le fa vedere una mazzetta e le dice che Isabella Noventa è stata uccisa in cucina. A questo punto parte la richiesta della messa in scena del piumino bianco della vittima. La Cacco accetta, non si sa bene se per paura di Debora o per amore di Freddy. Dovevano solo incontrarsi per andare a ballare, Manuela sapeva che prima Freddy doveva incontrare Isabella, solo alle 00.45, dopo alcuni giri intorno alla villetta, decide si suonare il campanello. Ma il corpo di Isabella non sa dove sia e anche davanti alla madre in lacrime che le chiedeva di dire qualcosa, non ha saputo dare risposta.

Lascia un commento

Back to Top