HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidio Katia Dell’Omarino: la testimonianza del parroco che l’ha vista prima di morire

Omicidio Katia Dell’Omarino: la testimonianza del parroco che l’ha vista prima di morire

di

Katia Dell'OmarinoPer l’omicidio di Katia Dell’Omarino è stato ascoltato Don Francesco Mariucci, parroco di Lama di San Giustino, colui che ha visto la donna nelle ore immediatamente precedenti all’omicidio

Katia Dell’Omarino poco prima di essere trovata morta, si era recata presso la parrocchia del paese per chiedere dei soldi al parroco. A raccontarlo è stato proprio Don Francesco Mariucci, interrogato dagli inquirenti nelle scorse ore.

“Mi ha chiamato un vicino dicendomi che sotto casa si trovava da qualche minuto una persona – ha raccontato agli agenti il parroco – Sono uscito e mi sono trovato di fronte quella ragazza minuta, non la conoscevo. Era lì, ferma, sorpresa di avermi visto. Mi ha sussurrato: padre, mi può dare qualcosa? Le ho detto di no e dopo, vista la situazione, ho chiamato i carabinieri. Sono arrivati subito, l’hanno controllata poi se ne sono andati. A questo punto anche lei è salita sulla sua auto, allontanandosi. Erano circa le 23,50, sono sicuro”.

Katia Dell’Omarino si è allontanata a bordo della sua Citroen, ma a cosa le servivano quei soldi? Per fuggire? O perchè avrebbe dovuto darli a qualcuno? Questo non è ancora chiaro, ma le indiscrezioni non finiscono qui. Si ipotizza infatti che la vittima avesse con sè un secondo telefono cellulare, che si spera possa svelare qualche dettaglio in più durante le indagini.

Nel frattempo continuano gli interrogatori, per il momento sarebbero state ascoltate circa 150 persone che in qualche modo sono entrate in contatto con Katia Dell’Omarino.

Lascia un commento

Back to Top