HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsUltimissimeOmicidio La Salle: Osmany Lugo Perez tenta il suicidio
Osmany Lugo Perez

Omicidio La Salle: Osmany Lugo Perez tenta il suicidio

di

Osmany Lugo Perez è il principale sospettato per l’omicidio di Elio Milliery ucciso al termine di una violenta lite lo scorso venerdì. L’uomo di nazionalità cubana è recluso presso il carcere di Brissogne. Poche ora fa ha tentato il suicidio ma è stato salvato dall’intervento degli agenti di Polizia Penitenziaria

Osmany Lugo PerezQualche ora fa Osmany Lugo Perez ha tentato il suicidio in carcere. Il 34enne cubano è recluso nel penitenziario di Brissogne perché secondo gli inquirenti è stato lui ad uccidere Elio Milliery, il pensionato 78enne di La Salle. L’uomo era da solo in cella ma è stato salvato dagli agenti di Polizia Penitenziaria. L’avvocato di Osmany Lugo Perez ha dichiarato che il suo cliente è una persona instabile e non è compatibile con il regime carcerario in quanto tossicodipendente. Sta cercando di ottenere il suo rilascio agli arresti domiciliari. Negli scorsi giorni l’uomo è stato ascoltato dal gip ma si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il pm dunque ha chiesto la custodia cautelare.

Osmany Lugo Perez la sera del delitto si trovava presso la casa agricola di Milliery a La Salle. Il pensionato aveva organizzato una festa con alcuni amici cubani, ma avevano alzato eccessivamente il gomito. Il casolare vicino alla statale 26, è ancora sotto sequestro e in questi giorni i carabinieri sono tornati molte volte per acquisire tutte le prove necessarie per la ricostruzione dei fatti.

Il medico legale ha già eseguito l’autopsia sul cadavere della vittima per stabilire le cause del decesso e conoscere maggiori dettagli sull’arma del delitto analizzando le ferite. Tra i punti oscuri della vicenda infatti pare che ci sia proprio l’arma utilizzata che potrebbe essere una bottiglia di vetro rotta o il coltellino ritrovato vicino al cadavere di Elio Milliery.

Secondo le testimonianze raccolte dai militari Osmany Lugo Perez e la vittima stavano litigando furiosamente e qualcuno dei presenti ha chiamato i carabinieri. Purtroppo quando sono giunti non c’era più nessuno e hanno iniziato a perlustrare la zona trovando il cadavere di Elio Milliery. Dopo una caccia all’uomo hanno arrestato Osmany Lugo Perez perché si trovava in una stradina lì vicino. Nei prossimi giorni conosceremo sicuramente la verità.

Fonte: LaStampa.it

Lascia un commento

Back to Top