HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidi in FamigliaOmicidio Longo. La moglie killer: “Troppi maltrattamenti in 40 anni di matrimonio”

Omicidio Longo. La moglie killer: “Troppi maltrattamenti in 40 anni di matrimonio”

di

alfio longoAlfio Longo è stato ucciso dalla moglie Vincenzina Ingrassia. Le motivazioni di tale omicidio sono racchiuse nella vita privata dei coniugi. L’uomo, secondo quanto dichiarato dalla moglie assassina, la maltrattava da ben 40 anni

Troppi i dubbi, i misteri e le incertezze sulla ricostruzione di quella sanguinosa rapina che in breve tempo si è rivelata essere soltanto una messa in scena inventata da Vincenzina. L’omicidio sarebbe avvenuto dopo la fine dell’ennesima discussione. Longo avrebbe malmenato la moglie che stanca lo avrebbe ucciso nella notte con lo stesso bastone con il quale era stata picchiata.

Come pubblicato dalla Repubblica.it, il procuratore Michelangelo Patanè ha sottolineato che Vincenzina Ingrassia “aveva subito maltrattamenti in 40 anni di matrimonio”. La donna però non avrebbe mai denunciato il marito: “Non sono mai state presentate denunce per maltrattamento da parte della donna, che si sarebbe limitata a confidarsi con qualche amica. Si è liberata di un fardello fatto di anni di violenza di ogni genere. Ha detto che lui la massacrava da anni ma ci ha anche chiesto ‘ma questo si saprà in Paese?”.  L’omicidio di Alfio Longo non servirà però a migliorare la sua vita poichè la donna killer è in stato di fermo per omicidio.

Ad essere scossi sono anche i vicini della vittima: “Mia madre é sotto choc per quello che é accaduto. Si è accorta di aver consolato una assassina. Alfio era un tipo magro e alto, faceva l’elettricista. Ogni tanto prendeva qualche lavoretto. E’ stato lui a montare il campanello al nostro cancello. Si sentivano spesso con i miei genitori, abitiamo qui da 27 anni. Insieme frequentavano una comunità: i Longo hanno otto tra fratelli e sorelle. Spesso ricevevano parenti”.

A parlare è poi la signora che per prima avrebbe consolato Vincenzina: “Sono troppo scossa per parlare. Dopo venti anni di matrimonio se non si va d’accordo è meglio dare un taglio netto….non si finisce mai di conoscere le persone. Vorrei andarmene da qui e non vedere più quella villa”.

Lascia un commento

Back to Top