HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Loris Stival, chiuse le indagini: Veronica Panarello accusata di omicidio aggravato

Omicidio Loris Stival, chiuse le indagini: Veronica Panarello accusata di omicidio aggravato

di

È stato notificato questa mattina l’avviso di conclusione delle indagini per la morte di Loris Stival. Veronica Panarello è accusata di omicidio aggravato. L’avvocato non ha escluso il ricorso a riti alternativi.

veronica panarelloLa Procura di Ragusa ha chiuso le indagini per l’omicidio del piccolo Loris Stival a quasi un anno dalla sua morte. L’unica indagata è sempre stata Veronica Panarello, la madre, che dall’8 dicembre 2014 si trova rinchiusa nel carcere di Agrigento. Le prove che incastrano la giovane donne sono molte, a partire dai filmati delle telecamere di Santa Croce Camerina, che il 29 novembre del 2014 hanno ripreso il tragitto di Veronica Panarello, sconfessando di fatto la sua versione. La Panarello sosteneva di aver accompagnato Loris a scuola, ma all’uscita non l’ha trovato e ha lanciato l’allarme.

Che cosa è successo quella mattina? Secondo la mobile e i pm, Veronica Panarello ha lasciato al nido il più piccolo dei suoi figli, poi sarebbe nato un diverbio con Loris che è stato strangolato con le fascette che la madre ha consegnato alle maestre, dicendo che gliele aveva chieste per un compito. L’arma del delitto però non è mai stata trovata, e non c’è alcuna certezza sul luogo dell’omicidio. Il corpicino di Loris Stival venne rinvenuto nei pressi del Vecchio Mulino situato in periferia qualche ora dopo la denuncia della scomparsa. L’auto di Veronica è stata ripresa dalle telecamere proprio in quella zona.

Sono tante le bugie di Veronica Panarello, che ha sempre negato di aver ucciso Loris. Eppure non è mai stata in grado di dare delle spiegazioni. Il marito Davide dopo alcuni confronti in carcere ha deciso di lasciarla e nel processo (che potrebbe iniziare alla fine dell’anno) si costituirà parte civile. Il legale di Veronica ha dichiarato che potrebbero ricorrere a riti alternativi per usufruire di uno sconto di pena in caso di condanna, intanto attende di visionare tutti gli atti dell’inchiesta che vede coinvolta la sua assistita.

Lascia un commento

Back to Top