HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Loris Stival: ecco l’ordinanza di fermo di Veronica Panarello

Omicidio Loris Stival: ecco l’ordinanza di fermo di Veronica Panarello

di

Veronica Panarello, da martedì scorso, è deteneuta nel carcere di  Catania. L’accusa è gravissima quella di aver ucciso e nascosto il corpo senza vita del figlio, il bambino di 8 anni Loris Stival: l’imputazione è quella di omicidio volontario, aggravato anche dal legame di parentela e soprattutto dalla crudeltà

veronica-panarelloLe indagini stanno cercando ora di appurare quale sia il movente dell’omicidio, e principalmente si è alla ricerca della cosidetta prova regina, quella che tolga ogni ragionevole dubbio sulle responsabilità di Veronica Panarello: gli investigatori hanno richiesto la misura cautelare in carcere principalmente per la condotta avuta dalla Panarello e anche per le immagini delle telecamere di sicurezza poste sulle strade di Santa Croce Camerina, che smentiscono di fatto le dichiarazioni rese agli inquirenti.

Ecco la ricostruzione di quanto accadde quella mattina secondo gli inquirenti:

Alle 8.30 Veronica Panarello esce dall’abitazione, insieme con i due figli, Loris e Diego, per portarli a scuola e alla ludoteca.

Alle 8.32 le telecamere poste all’esterno di un bar vicino casa Stival, riprendono la figura di Loris mentre torna a casa. Veronica Panarello accompagna l’altro figlio Diego alla ludoteca. Veronica Panarello sostiene di aver accompagnato Loris Stival a scuola.

Alle 8.49, Veronica Panarello torna a casa, mette la macchina nel garage. “Non lo fa mai”, hanno fatto notare sia  i vicini di casa che Davide Stival, marito di Veronica. La donna rimane quindi  in casa per ben 36 minuti, fino circa  alle 9.23, con Loris Stival, le telecamere non inquadrano più Loris né altre persone.

Alle 9.27 viene immortalata la Polo nera di Veronica Panarello mentre esce dal garage. L’auto viene vista da una telecamera mentre si dirige verso il viottolo che porta al Mulino Vecchio, il luogo dove verrà ritrovato il corpo senza vita di Loris Stival: la stessa telecamera riprende anche  la Polo nera  mentre esce dal viottolo nove minuti dopo, alle 9.36. Il tratto di strada in condizioni normali si fa in circa tre minuti, mentre Veronica Panarello ne ha impiegati nove. C’è un buco importante di sei minuti.

Alle 9.39 Veronica rientra quindi a casa, e rimane per circa tre minuti.

Alle 9.42 la Panarello riparte quindi e si dirige verso il castello di Donnafugata, dove parteciperà ad un corso di cucina. Arriva in ritardo ma non da giustificazioni.

Alle 12.30 Veronica va a prendere Loris Stival a scuola, ma il piccolo non c’è. Partono le ricerche, fino alle 16.55, quando Orazio Fidone ritrova il cadavere del piccolo di otto anni.

Ordinanza di fermo per Veronica Panarello (parte 1)
Ordinanza di fermo per Veronica Panarello (parte 2)

Lascia un commento

Back to Top