HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Maria Chindamo: chi sono i mandanti?

Omicidio Maria Chindamo: chi sono i mandanti?

di

Maria Chindamo era in pericolo, ma non lo sapeva. I suoi assassini avevano progettato da tempo il piano per farla fuori e gli inquirenti seguono una pista ben precisa che porta alla vendetta per questioni sentimentali.

Maria Chindamo - delitti.net  giusy 270516 - h8.38Quello di Maria Chindamo non può essere un delitto d’impeto. Chi ha ucciso la donna ha avuto tutto il tempo per pianificare gli spostamenti. Ma chi sono i mandanti dell’omicidio dell’imprenditrice calabrese? Il settimanale Giallo ha anticipato alcune novità per quanto riguarda le ricerche, i cani molecolari verranno portati in una zona che non è ancora stata perlustrata.

L’imprenditrice di 44 anni è scomparsa il 6 maggio da Laureana di Borrello, in provincia di Reggio Calabria. Le indagini hanno seguito subito la pista dell’omicidio premeditato e dopo tre mesi forse potrebbe arrivare la verità. Maria Chindamo quel giorno è partita da casa e si è diretta presso la sua proprietà situata a Limbaldi dove viveva l’operaio Alessandro Dimtrov insieme alla moglie, ai figli e ad altri operai. Il racconto di quanto accaduto è piuttosto confuso, Dimitrov ha detto agli inquirenti che ha visto l’auto di Maria Chindamo con gli sportelli aperti ma della donna non c’era nessuna traccia. All’interno dell’abitacolo c’erano i suoi effetti personali e tracce di sangue.

Il 6 maggio non era un giorno qualsiasi, l’anno precedente il marito di Maria si era suicidato sparandosi un colpo di pistola, poco dopo la separazione. La donna aveva conosciuto un altro uomo e lui non aveva accettato il “tradimento”. Gli inquirenti sono convinti che la Chindamo sia stata uccisa proprio per vendicare la sua morte e hanno concentrato le attenzioni sulla famiglia di Ferdinando Punturiero. L’operaio che abitava nella villa potrebbe essere coinvolto nella vicenda, direttamente o indirettamente, avrebbe persino organizzato la fuga (poi fallita), ma i Ris che hanno analizzato i suoi indumenti non hanno trovato alcun riscontro.

Lascia un commento

Back to Top