HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidio Mariano Bacio Terracino, niente ergastolo per Costanzo Apice

Omicidio Mariano Bacio Terracino, niente ergastolo per Costanzo Apice

di

Mariano Bacio TerracinoMariano Bacio Terracino è stato ucciso l’11 maggio del 2009 al Rione Sanità di Napoli. Al presunto killer, Costanzo Apice, la Cassazione ha annullato la sentenza di condanna all’ergastolo

Claudio Davino, difensore di Costanzo Apice, è riuscito ad ottenere un nuovo processo di appello per il suo assistito il quale era stato condannato al carcere a vita per il delitto di Mariano Bacio Terracino. I giudici della Suprema Corte hanno dunque accolto le richieste dell’avvocato che da sempre ha sostenuto l’innocenza di Apice: “Sono abituato a fare processi impossibili – ha dichiarato a riguardo l’avvocato Nino Marazzita – e ancora una volta ho dimostrato che anche questi si possono ribaltare. Ero convinto della sua innocenza, anche quando nessuno mi credeva”.

L’omicidio di Mariano Bacio Terracino venne immortalato da una telecamera di videosorveglianza di una caffetteria della zona e, secondo gli esperti, il killer ripreso in quelle brutali immagini era proprio Costanzo Apice. L’uomo venne infatti arrestato il 19 novembre del 2009 ma a quasi 6 anni dal delitto quella prova sulla quale si è da sempre fondata la condanna potrebbe essere rimessa in discussione poiché, secondo Davino, la figura dell’assassino del video non corrisponderebbe a quella dell’imputato.

Una caccia al killer che potrebbe dunque riaprirsi nel caso in cui anche i giudici di secondo grado dovessero assolvere Apice il quale in ogni caso sarà costretto a trascorrere tutta la vita in carcere perché accusato in primo grado dell’omicidio di Carmine Grimaldi.

Perché uccidere Mariano Bacio Terracino? A spiegare il movente fu il pentito Antonio Zaccaro: “Mariano Bacio Terracino doveva morire, era un superstite, aveva partecipato all’omicidio di Gennaro Moccia”. Una versione dei fatti che però è stata sempre respinta dalla famiglia Moccia la quale è stata sempre scagionata da ogni tipo di accusa.

Intanto Costanzo Apice resta in carcere in attesa di un nuovo processo che potrebbe portare alla luce nuovi misteri sull’omicidio di Mariano Bacio Terracino, su quell’agguato che ha fatto il giro del mondo.

Lascia un commento

Back to Top