HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsOmicidio Marina Zuccarello: l’ex fidanzato della figlia si presenta in caserma

Omicidio Marina Zuccarello: l’ex fidanzato della figlia si presenta in caserma

di

Marina Zuccarello era in vacanza con la famiglia. Quando il marito è rientrato ha trovato la donna riversa in una pozza di sangue. Poi la svolta, l’assassino è l’ex fidanzato della figlia.

coltelloMarina Zuccarello, come tutti gli anni stava trascorrendo le vacanze nella casa estiva a Madonna degli Ammalati, una frazione di Misterbianco nel catanese. Il marito, Salvatore Palazzolo, era uscito per alcune commissioni e al ritorno si è trovato davanti ad una scena agghiacciante. La donna era riversa in una pozza di sangue. Non c’era segni di effrazione sulla porta, la vittima conosceva il suo assassino. L’omicidio si é verificato al mattino, tra le 7,15 e le 8,45.

I sospetti si sono concentrati immediatamente sull’ex fidanzato della figlia di Marina Zuccarello. Il giovane aveva le chiavi di casa della villetta dove trascorrevano le vacanze. I giovani si erano conosciuti sul web e avevano iniziato una relazione, poi finita. Nonostante i tentativi di riavvicinamento la ragazza non ha cambiato idea. Agostino Siciliano, questo il nome del giovane, si era presentato a casa “forse” per un ultimo tentativo ma ha trovato Marina che gli ha intimato di stare lontano da sua figlia. Al culmine della violenta lite ha preso un coltello e ha ucciso la donna.

Dopo l’omicidio il giovane, originario di Taranto, è fuggito in auto ma avrebbe contattato alcuni parenti che gli hanno consigliato di costituirsi. Da quanto appreso la donna era sola in casa, una delle figlie era rimasta nella casa in città, mentre la più piccola, era ad un campeggio in una località nei pressi di Messina con alcuni amici.

Lascia un commento

Back to Top