HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioOmicidio Ofelia Bontoiu, l’imputato sta male e non si presenta in aula
ofelia bontoiu

Omicidio Ofelia Bontoiu, l’imputato sta male e non si presenta in aula

di

Lo scorso 2 ottobre si è tenuta una nuova udienza del processo contro Danut Barbu, accusato di aver ucciso Ofelia Bontoiu nel giorno della festa delle donne del 2014. L’imputato non si è presentato in aula per problemi di salute, il suo avvocato ha informato la corte che era ricoverato presso l’infermeria del carcere dove è detenuto.

ofelia bontoiuQuello di Ofelia Bontoiu è conosciuto come l’omicidio dell’8 marzo. La badante rumena di 28 anni è stata uccisa dall’ex fidanzato nel 2014. Nell’udienza di venerdì hanno testimoniato la madre della vittima e i fratelli, l’imputato era assente a causa di problemi di salute. Come comunicato dal suo legale, Barbu soffre di un disturbo psicologico.

La madre di Ofelia Bontoiu ha descritto l’uomo come un soggetto violento e non sapeva che la figlia intrattenesse ancora dei rapporti con lui. I fratelli di Ofelia invece hanno parlato di una relazione instabile e fatta di litigi. Il quadro dell’omicidio di Ofelia Bontoiu ricostruito dai carabinieri è agghiacciante e parte proprio dalla scena del crimine. Sul muro della stanza dell’affittacamere di Gualdo Tadino a Perugia, dove è stato trovato il corpo della ragazza, c’era una scritta fatta con il sangue in lingua rumena. La traduttrice ha decifrato quel messaggio scritto in stampatello: «Come ha sofferto la mia famiglia e sta soffrendo così soffra anche la tua». Per la difesa questa frase è importante perché “la tua” non è leggibile.

L’accusa ha sempre seguito la pista dell’omicidio premeditato, Barbu aveva acquistato un cutter usato per fendere profonde ferite alla gola di Ofelia Bontoiu. Inoltre l’imputato ha sistemato una corda per suicidarsi, rinvenuta dalla sorella. Tutto questo è stato architettato da una mente lucida, ma sulla scena del crimine sono state trovate delle confezioni di psicofarmaci che appartenevano a Barbu, e la difesa è pronta a smontare l’accusa dimostrando che l’imputato soffre di disturbi psichici.

Lascia un commento

Back to Top