HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidio Vasto: Fabio Di Lello condannato a 30 anni

Omicidio Vasto: Fabio Di Lello condannato a 30 anni

di

Fabio Di Lello è il 34enne che ha ucciso per vendetta il 22enne Italo D’Elisa. L’uomo, che rischiava il carcere a vita, è stato condannato a 30 anni di reclusione con rito abbreviato

Per Fabio Di Lello la Procura aveva chiesto l’ergastolo, ma per lui è stato applicato lo sconto di pena previsto dal giudizio abbreviato. E’ per questo che il 34enne, accusato di omicidio premeditato, in poco più di un mese è stato condannato a 30 anni.

L’uomo si è fatto giustizia da solo uccidendo Italo D’Elisa, il giovane che il primo luglio dello scorso anno ha travolto ed ucciso la moglie di Fabio mentre era ad un incrocio.

A parlare è stato lo zio di Italo, probabilmente insoddisfatto della condanna: “C’è poco da essere soddisfatti, la condanna a trent’anni è un fatto tecnico. Italo era soltanto un ragazzo”.

“E’ stato confermato il reato e sono state confermate la premeditazione e le modalità con cui il reato è stato compiuto – ha poi dichiarato l’avvocato Pompeo Del Re, legale della famiglia D’Elisa – solo il premio del rito ha consentito di ridurre l’ergastolo in una condanna a trent’anni”.

Intanto, a poche ore dalla condanna, la difesa ha già fatto sapere che ricorrerà in appello.

Da: Repubblica.it

Lascia un commento

Back to Top