HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiOstia, scomparse due 16enne: l’appello dei genitori

Ostia, scomparse due 16enne: l’appello dei genitori

di

Jasmine Pinna e l’amica del cuore Siria Chianella, entrambe 16 anni, sono scomparse da Ostia il 26 dicembre. I familiari delle adolescenti sono disperati

Amici, parenti, conoscenti e l’intero web si è mosso per diffondere gli appelli delle famiglie di Jasmine Pinna e Siria Chianella, delle quali da giorni non si hanno più notizie.

I carabinieri stanno portando avanti le ricerche che per il momento non hanno dato ancora nessun risultato. Delle ragazzine non si è trovata alcuna traccia e i loro cellulari risultano sempre spenti. L’ultima ad averle viste è stata la zia di Jasmine a Dragona, da lì le due avrebbero dovuto prendere il trenino per tornare ad Ostia nelle rispettive abitazioni, dove però non hanno più messo piede.

Da quel momento infatti, nessuno le ha più viste. I genitori hanno diffuso un appello, nella speranza che qualcuno possa dare informazioni utili o un aiuto concreto: Jasmine è alta 1,70 circa, ha i capelli lunghi castano scuro e gli occhi scuri , ha un piercing sulla lingua e un tatuaggio al braccio destro con scritto ‘Monica’, indossava abiti scuri un pantalone tipo tuta mimetica a fantasia scuri e aveva con se una valigetta metallica contenente prodotti di cosmesi e una busta contenente un jeans alla moda con uno strappo altezza ginocchio”.

Siria ha invece gli occhi verdi e i capelli lunghi: “Non ho idea di dove possa essere – ha dichiara la mamma – Le sto pensando tutte. Ho ragionato magari sul fatto che si possano essere allontanate per fare il Capodanno fuori, non mi sembra possibile perché lei sa che io non voglio. In queste ore però le penso tutte. Ho il terrore che qualcuno possa averle avvicinate, magari anche su Facebook. La controllo sempre ma lì mi risulta più difficile”.

Lascia un commento

Back to Top