HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
UltimissimePalagonia: duplice omicidio, sospettato un ivoriano
cara di mineo

Palagonia: duplice omicidio, sospettato un ivoriano

di

Duplice omicidio a Palagonia nel catanese dove una coppia di anziani coniugi è stata trovata priva di vita nella loro villetta. La donna è stata lanciata dal balcone, mentre l’uomo è stato sgozzato. A scoprire quanto accaduto è stata la Polizia dopo che un ivoriano ospite del Cara di Mineo è stato trovato in possesso di un telefonino rubato.

cara di mineo

Ingresso del Cara di Mineo

La posizione dello straniero nella terribile vicenda del duplice omicidio della coppia di anziani di Palagonia, è attualmente al vaglio degli inquirenti. L’extracomunitario è originario della Costa D’Avorio e stava rientrando presso il Cara di Mineo. Da qualche tempo i controlli si sono intensificati perché il numero di ospiti continua a salire ed è necessaria una sorveglianza h24. Quando l’ivoriano si è fermato al varco del centro di accoglienza, la Polizia ha scoperto nel suo borsone c’erano alcuni cellulari, una videocamera e un computer portatile.

Immediatamente sono scattati i controlli perché gli agenti hanno chiesto spiegazioni all’uomo, senza ottenere risposta. Uno dei proprietari del cellulare era un uomo di Palagonia. Sul posto è stata inviata la pattuglia dei Carabinieri che hanno scoperto il corpo dell’anziana donna in giardino e in casa quello dell’uomo. Le indagini sono state affidate alla Questura di Catania in collaborazione con la Polizia di Caltagirone. Sul caso del duplice omicidio dei coniugi di Palagonia sta lavorando il procuratore Giuseppe Verzera. L’extracomunitario, per restando il principale sospettato, al momento è indagato solo per ricettazione.

Fonte: Corriere.it

Lascia un commento

Back to Top