HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiPalermo: Donna sgozzata in casa

Palermo: Donna sgozzata in casa

di

Rosaria Quadrini ritrovata nel bagno con un netto taglio alla gola a Palermo. Sospetti su un uomo di 80 anni che aveva una relazione con la donna

Macabra scoperta oggi pomeriggio in via Tommaso Aversa a PalermoGrazia Rosaria Quadrini, 63 anni è stata trovata senza vita nel bagno di casa, nuda e con una profonda ferita alla gola.

A dare l’allarme il fratello che non riuscendo a mettersi in contatto con lei da due giorni preoccupato ha allertato i soccorsi.

Giunti sul posto le forze dell’ordine si sono trovati una scena macabra: la donna era in bagno, atterra, nuda e con una profonda ferita da taglio alla gola.

Dalle prime analisi fatte sul corpo della donna dal medico legale risulta che la ferita alla gola è l’unica trovata sul corpo e che quindi è quella che ha portato alla morte la 63 enne di Palermo.

palermoDalla casa non manca nulla ed era in ordine nè sono stati ritrovati segni di effrazione che potesse far pensare ad una rapina finita male, per questo gli inquirenti si stanno concentrando sulle persone vicine alla donna.

E così i sospetti sono caduti subito su un anziano di 80 anni che aveva una relazione con Grazia Rosaria e che frequentava assiduamente la casa della donna. Tra le mura domestiche così come dichiarato dai vicini avvenivano numerose liti tra le due persone anziane e probabilmente nel corso di un alterco si è consumata la tragedia.

Secondo testimonianze l’ultimo litigio è avvenuto venerdì scorso e da quel momento l’uomo non si sarebbe più recato a casa della vittima. Ma le prime analisi del medico legale parlano di una morte avvenuta tra ieri pomeriggio e questa mattina.

Nonostante ciò l’80 enne è stato condotto in caserma per essere interrogato anche se gli inquirenti non abbandonano alcuna pista e continuano ad indagare sulla vita privata della donna.

 

Lascia un commento

Back to Top