HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiFemminicidioNewsPastrengo: maestra elementare uccisa dall’ex convivente

Pastrengo: maestra elementare uccisa dall’ex convivente

di

Alessandra Maffezzoli era una maestra elementare 46enne, residente in via Maggiore Negri di Sanfront, a Pastrengo; la donna è  stata uccisa la scorsa notte dal suo ex convivente, Giuliano Falchetto, di 53 anni, che ha già confessato di essere l’autore dell’omicidio.

Omicidio Alessandra Maffezzoli (8)La vittima è stata colpita dal suo assassino con parecchie coltellate, inferte con un grosso coltello da cucina, inoltre è stata colpita violentemente alla testa con un grosso vaso. Falchetto poi si è dato alla fuga in auto ma è stato subito intercettato dai carabinieri che lo hanno fermato nei pressi di Castelnuovo, dove l’uomo forse intendeva suicidarsi gettandosi nel lago.

Le forze dell’ordine sono state allertate dai vicini di casa della maestra perchè dal suo appartamento provenivano delle urla; quando la pattuglia è arrivata  la casa era stata chiusa dall’esterno; allora un carabiniere si è arrampicato fino al tetto ed è entrato da una finestra della  mansarda, dove ha  trovato il cadavere della donna con  la testa era fracassata da un colpo dato sulla parte posteriore, alla nuca, e  inferto con un grosso vaso, mentre sull’addome erano visibili una decina di coltellate.

Sono in corso le indagini per accertare l’esatta dinamica dell’aggressione mortale; Il sindaco della cittadina veronese, Gianni Testi, ha dichiarato: «La notizia ci ha sconvolti, anche perché Pastrengo è una piccola cittadina di tremila abitanti»

Fonte foto: Angelo Sartori
corrieredelveneto.corriere.it

Lascia un commento

Back to Top