HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsUltimissimePescara: uccisi madre e figlio in via Tibullo, preso l’assassino

Pescara: uccisi madre e figlio in via Tibullo, preso l’assassino

di

Pescara: già assicurato alla giustizia l’assassino dei due polacchi, madre e figlio residenti in via Tibullo, trovati massacrati con un coltello e una mazza da baseball.

delitto pescara delitti.netI soccorsi, allertati da alcune persone hanno trovato madre e figlio in una pozza di sangue, il ragazzo 23enne era già spirato per le numerose coltellate, mentre la madre, 56enne, colpita alla testa con violentissimi colpi, aveva il cranio sfondato, ma respirava ancora, è deceduta poco dopo.

La polizia ha subito fatto partire la caccia all’uomo che si è conclusa in brevissimo tempo poco lontano dalla scena del massacro, l’assassino, di nazionalità ucraina, con gli abiti imbrattati di sangue, cercava di nascondersi in un giardino nei pressi di Villa Cocco, dopo essersi liberato di un  borsone contenente una mazza da baseball anch’essa sporca di sangue.

All’origine del duplice omicidio ci sarebbe una violenta lite scoppiata fra i tre, per motivi ancora da chiarire; all’interno dell’appartamento ora i Ris e il medico legale stanno cercando di ricostruire la dinamica del massacro. Nel frattempo l’ucraino pare abbia  già confessato l’omicidio.

Lascia un commento

Back to Top