HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsPino Daniele: la procura di Roma indaga per omicidio colposo
pino daniele-

Pino Daniele: la procura di Roma indaga per omicidio colposo

di

Non si placano le polemiche attorno alla morte del cantautore napoletano Pino Daniele. La procura di Roma indaga per omicidio colposo. Il procedimento, al momento, è a carico di ignoti.

pino daniele-Pino Daniele la scorsa notte è deceduto all’ospedale di Roma. Il cantautore, però, la stessa sera si trovava nel suo casolare in Maremma. Verso le 21.15 Pino Daniele ha avvisato il 118, in quanto colto all’improvviso da malore. Lungo la strada, l’ambulanza ha ricontattato l’abitazione per chiedere indicazioni sull’indirizzo.

E’ stato a quel punto che i sanitari si sono sentiti dire che il cantante aveva deciso di recarsi, con la propria auto, in ospedale a Roma. Secondo le prime ricostruzioni, poi, durante il tragitto l’auto avrebbe rallentato il cammino a causa di una gomma forata.

Pino Daniele è arrivato all’ospedale S.Egidio in condizioni disperate, tanto che nemmeno i primi soccorsi sono stati d’aiuto: poco dopo il suo arrivo è stato constatato il decesso. La dinamica, però, non è del tutto chiara alla procura, tanto che è stata disposta l’autopsia sul corpo del cantante subito dopo il funerale di oggi a Roma. La salma, poi, ripartirà verso Napoli, dove verrà celebrato il secondo funerale alle ore 19.

La moglie di Pino Daniele, Fabiola Sciabbarrasi, all’Ansa ha dichiarato: “Voglio la verità sulla morte di mio marito per i miei figli e per gli altri suoi figli. Sono favorevole all’autopsia sul corpo di mio marito, se è un passaggio necessario a stabilire la verità sulla sua morte”.

Già, perchè nelle ultime ore aveva suscitato parecchia perplessità la decisione di portare Pino Daniele dalla Maremma a Roma. E’ la stessa Fabiola a chiedere la verità: la sera del malore, al fianco del cantante non c’era lei, ma la sua nuova compagna Amanda Bonini.

“Non ho rapporti con lei a causa di come è stata gestita questa storia negli ultimi dodici mesi – ha specificato la moglie Fabiola Sciabbarrasi – Non ci parliamo ma io andrò fino in fondo. Quella sera in casa c’erano anche i miei figli Sofia e Francesco e Cristina, l’altra figlia femmina di Pino. È stata lei a riaccompagnare a Roma i miei bambini, mentre la “signora” portava in ospedale Pino. Ho letto sui giornali della gomma dell’auto bucata sull’Aurelia ma, non so, questa forse è un’invenzione”.

Secondo quanto riportato, poi, dal settimanale Oggi, Amanda Bonini nella giornata di ieri sarebbe stata prelevata dalla propria abitazione dai Carabinieri verso le 16.30, e portata direttamente in Questura. Al momento, però, non si conoscono ancora le ragioni di questa operazione. Sicuramente, gli inquirenti vorranno capire le dinamiche relative ai presunti ritardi dei soccorsi nei confronti del cantante.

Ricordiamo, infatti, che Pino Daniele si è sentito male alle ore 20.20. Alle 21.15 è stata chiamata l’ambulanza in Maremma, ed il suo decesso è stato dichiarato alle 22.50 a Roma.

Lascia un commento

Back to Top