HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsPossagno: uomo ucciso dalla ex moglie e dal suo nuovo compagno

Possagno: uomo ucciso dalla ex moglie e dal suo nuovo compagno

di

Giovedì un uomo è stato trovato carbonizzato a Possagno. Nelle ultime ore i Carabinieri hanno condotto in caserma una donna ed un uomo che probabilmente sono gli autori dell’omicidio: si tratta della ex moglie della vittima e del suo nuovo compagno

possagnoA segnalare il ritrovamento di un cadavere carbonizzato e in avanzato stato di decomposizione sono stati alcuni boscaioli che stavano percorrendo un sentiero in villa delle Gheda nella zona di Possagno. Il corpo senza vita di un uomo tra i 30 e i 40 anni con il cranio fracassato, le braccia spezzate e segni di svariate coltellate sull’addome è stato avvistato sotto ad un cumulo di pietre bianche dove poco distante è stato rinvenuta l’arma del delitto.

I carabinieri stanno indagando sul caso e per il momento hanno fermato e condotto nella caserma di Possagno due persone che nella giornata di domenica erano state viste a pochi metri dal luogo del delitto. I due, la ex moglie della vittima e il suo nuovo compagno, avrebbero infatti chiesto aiuto ad un meccanico perchè erano rimasti in panne con la loro auto, una Golf di colore blu: “Domenica mi hanno chiamato dei clienti: sono rimasti in panne sul Col Draga, sono andato a recuperarli con il traino. Abbiamo dovuto chiamare anche una jeep perché con il Fiorino non riuscivo a tirarli fuori. Avevano fretta: volevano che recuperassi subito l’auto, che gliela mettessi apposto, disposti anche a pagare il doppio pur di riavere subito la macchina. L’ho trainata, rimessa a posto, mi hanno pagato e se ne sono andati”.

Un racconto che a detta degli inquirenti è stato determinante per fermare i due presunti assassini che non sono ancora stati accusati del delitto ma che sono semplicemente sospettati. Il movente dell’omicidio è molto probabilmente legato a questioni passionali. Prossime conferme sul caso arriveranno dagli esperti.

Lascia un commento

Back to Top