HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsProcesso a Massimo Bossetti: la battaglia a colpi di calcoli tra Ezio Denti e i carabinieri del Ris

Processo a Massimo Bossetti: la battaglia a colpi di calcoli tra Ezio Denti e i carabinieri del Ris

di

Il processo a Massimo Bossetti ha raggiunto uno dei punti più bassi la scorsa settimana, quando l’udienza è stata sospesa a causa delle parole grosse che sono volate in aula e di cui vi abbiamo parlato in un precedente articolo. Il settimanale Giallo num. 3 ha approfondito la questione scavando a fondo nella vita di Ezio Denti, il super criminologo.

ezio dentiEnnesimo colpo di scena nel processo a Massimo Bossetti, Ezio Denti, il consulente della difesa non avrebbe i titoli di studio adatti, eppure ha contestato il lavoro svolto dai Carabinieri. I giornalisti del settimanale Giallo hanno realizzato un servizio puntuale sul num. 3 partendo dalla domanda che il pm Letizia Ruggeri ha fatto a Denti e che ha scatenato il caos in aula: «Lei è mai stato allievo della scuola militare per diventare carabiniere?».

La difesa è insorta ma la questione è molto più delicata visto che il super consulente negli anni ’70 era un allievo maresciallo che è stato espulso dal corso perché ha sparato un collega al ginocchio. Ezio Denti venne arrestato e condotto nel carcere di Forte Boccea abbandonando per sempre il sogno di indossare la difesa. Forse è per questo che si è accanito contro i Ris smontando punto per punto tutti i calcoli fatti per stabilire che quello visto transitare vicino alla palestra dove si allenava Yara Gambirasio era quello di Massimo Bossetti. La tredicenne di Brembate avrebbe accettato un passaggio dal muratore di Mapello perché lo conosceva e si fidava di lui. Poi il buio su cui dovrebbe fare luce il processo.

Ezio Denti ha dichiarato di non aver visto tutti gli elementi che rendono unico il furgone dell’imputato, tra cui il serbatoio e le macchie di ruggine, aggiungendo che le telecamere che ne hanno ripreso il passaggio non erano sincronizzate contestando punto per punto la relazione dettagliata dei Ris. Tornando alla questione della laurea in Ingegneria con specializzazione in balistica forense sarebbe inesistente perché a Friburgo in Svizzera non esiste questa facoltà ma un istituto tecnico. Ezio Denti è diplomato in Ragioneria e questa è l’unico dato certo. Su una biografia allegata ad un libro che ha scritto ha dichiarato di essere laureato in Economia e Commercio, Scienze della Formazione, e di essere in procinto di completare il percorso di studi in Scienze della comunicazione. È tutto da verificare visto che nel 2006 è stato condannato per falso e ha accumulato una serie di denunce. Nel 2013 inoltre la Polizia ha revocato il porto d’armi al criminologo.

Questa mattina l’udienza è ripresa con il controesame e non sono mancati i momenti di tensione. Il giudice Bertoja ha specificato quanto segue: «Le domande delle parti non devono contenere commenti né critiche, ma devono essere rivolte in maniera asettica. Sono inoltre vietate domande ai testimoni su qualifiche personali o qualità morali». Parte della cronaca è stata riportata da L’Eco di Bergamo dove si legge che il pm Ruggeri ha contestato i metodi e le procedure del consulente Ezio Denti.

Lascia un commento

Back to Top