HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsRaffaele Sollecito e la sua nuova fiamma “in gita” verso la casa dell’omicidio di Meredith

Raffaele Sollecito e la sua nuova fiamma “in gita” verso la casa dell’omicidio di Meredith

di

raffaele sollecitoRaffaele Sollecito è stato visto da molti passanti mentre indicava alla sua nuova fidanzata Greta Menegaldo la casa in via della Pergola in cui è stata brutalmente uccisa Meredith Kercher

Quell’abitazione è da anni sotto i riflettori di tutto il mondo ma Raffaele Sollecito ha avuto l’intenzione di mostrarla in diretta alla sua nuova fiamma. Il ragazzo condannato a 25 anni di carcere dalla Corte di appello di Firenze è stato visto mentre passeggiava spensierato e tranquillo con Greta a pochi passi dal luogo del delitto, come se in quella casa non fosse mai accaduto nulla di tragico.

E’ sembrato quasi un ritorno al passato, a quegli abbracci e a quelle carezze che teneramente dava alla sua ex fidanzatina Amanda Knox, condannata a 28 anni e sei mesi di reclusione per lo stesso omicidio, il giorno dopo il delitto in prossimità della villetta che qualche mese fa era stata messa in vendita.

Quei pantaloni marroni, quella giacchetta scura e quelle scarpe da ginnastica che Raffaele Sollecito indossava, non sono passati inosservati: “Stavo passando in auto vicino a via della Pergola e ho visto Sollecito insieme a una ragazza. – ha riferito un testimone – Dico la verità, sono rimasto incredulo, ma poi visto da vicino..era proprio Sollecito. Sono rimasti lì per qualche minuto”.

Lo stesso testimone ha poi scritto sul suo profilo facebook: “Trauma, mi sono appena trovato tu per tu con Raffaele Sollecito in Piazza Grimana a Perugia! È sceso in via della Pergola con la sua nuova ragazza. Guardarlo in faccia mi ha fatto davvero uno strano effetto”.

Poco dopo Raffaele Sollecito e la ragazza dopo essersi accorti di avere troppi occhi puntati addosso, hanno preferito allontanarsi da via della Pergola.

Dopo sette anni dall’omicidio di Meredith quel gesto di Raffaele Sollecito, prima colpevole, poi innocente e adesso nuovamente colpevole, è sembrato inopportuno a molti che si sono chiesti a chissà cosa stesse raccontando in quel momento a Greta.

Lascia un commento

Back to Top