HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsRagazzo trovato morto a Paderno
Paderno

Ragazzo trovato morto a Paderno

di

Il ragazzo26enne aveva ematomi e contusioni dappertutto. Si pensa che sia stato investito da un’auto, oppure aggredito in un altro luogo e poi abbandonato

E’ stato trovato morto un giovane di 26 anni proprio sul ciglio di una strada stradale 35 dei Giovi,  all’altezza di Paderno Dugnano.Paderno

Su un tratto di strada buio, al confine tra i quartieri Cassina Amata e Villaggio Ambrosiano, dove a quell’ora sono presente soltanto prostitute di zona.

Il corpo di Andrea Musolino, disoccupato, di Paderno Dugnano, presentava alcuni ematomi e contusioni estese su tutto il corpo.

A notare il corpo del giovane ragazzo, all’incirca verso l’una di notte, sarebbe stato un metronotte.

I carabinieri di Desio sono al lavoro e stanno indagando per capire come il 26 enne sia deceduto.

Quale sono le ipotesi su cui si stanno muovendo gli inquirenti?

Una delle possibili ipotesi potrebbe prevedere che un automobilista lo abbia investito e poi sia scappato dopo averlo abbandonato in fin i vita sull’asfalto.

Tuttavia non è escluso che il giovane non possa essere stato aggredito durante il corso di una lite e poi qualcuno abbia deciso di scaricarlo a bordo di strada con molte ferite.

Gli investigatori che sono al lavoro non si sentono di escludere nessuna ipotesi.

Sul corpo della vittima, in questi giorni, saranno predisposti gli accertamenti di routine ( esami tossicologici e poi l’autopsia).

Solo così ci si potrà accertare se al momento della morte il ragazzo era ubriaco o avesse assunto droga.

Il giovane viveva a casa del padre.

I genitori erano separati da parecchio tempo.

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che il 26enne fosse in cura da tempo per problemi psicologici.

Gli inquirenti si trovano di fronte ad un vero e proprio mistero che dovranno risolvere nel più breve tempo possibile.

Le ipotesi sono molte il tempo per smentirle ancora di meno.

 

Tags:

Lascia un commento

Back to Top