HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Cold CaseDelitti dal mondoRikki, ucciso a 6 anni e trovato nudo in un bosco: dopo 22 anni la svolta?

Rikki, ucciso a 6 anni e trovato nudo in un bosco: dopo 22 anni la svolta?

di

Rikki Neave Rikki Neave è stato ucciso a soli sei anni nel 1994. Per 22 anni questo brutale omicidio è rimasto insoluto, adesso con l’arresto di un uomo potrebbe arrivare finalmente la svolta decisiva

Rikki Neave venne ucciso ed abbandonato nudo in un bosco poco lontano da casa, nella contea del Cambridgeshire. L’ultima volta che il piccolo, di appena sei anni, venne visto vivo era il 28 novembre del 1994, giorno in cui lasciò la sua abitazione per recarsi come sempre a scuola. Il giorno dopo però venne scoperta la tragedia: il piccolo venne trovato senza vita. Inevitabilmente si trattò di un omicidio e gli investigatori iniziarono a cercare probabili sospettati. In un primo momento venne arrestata la madre del bimbo, che venne però scagionata dalla giuria poco dopo. La donna negò di essere stata l’assassina del figlio, ma ammise che aveva più volte maltrattato Rikki e gli altri suoi figli. Per questo venne condannati a sette anni di carcere.

Da quel momento calò sull’omicidio di Rikki Neave il silenzio più assoluto. L’assassino del bimbo era ancora libero e nessuno poteva impedirgli di fare del male ad altri bambini. Le indagini non portarono a nessuna soluzione ed il caso rischiò di essere per sempre chiuso. Soltanto nel giugno dello scorso anno, gli investigatori hanno deciso di riaprire il caso e nelle ultime ore è stato arrestato un uomo, che all’epoca dei fatti era adolescente ed adesso avrebbe circa trent’anni, che potrebbe essere l’assassino di Rikki.

Lascia un commento

Back to Top