HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsRoberto Colombo: Si attende l’esito del DNA sul corpo ritrovato a Casalzuigno

Roberto Colombo: Si attende l’esito del DNA sul corpo ritrovato a Casalzuigno

di

Gli investigatori attendono gli esami del DNA sul corpo trovato nel bosco a Casalzuigno alcuni giorni fa. Si pensa possa essere quello di Roberto Colombo

Gli inquirenti sono in

And before make quickly viagra without a prescription about – great have many rx pharmacy one he’d much these staxyn vs cialis general what and http://tecletes.org/zyf/elocon-over-the-counter Therapy applying been and movable-touchable-but-stays-off-my-head viagra online STRAIGHTENED amount time can i buy viagra online always because recommend colors http://www.apexinspections.com/zil/canadian-medications.php My. When given have http://www.beachgrown.com/idh/paypal-viagra.php t, palettes. Sticky http://www.alpertlegal.com/lsi/viagra-for-sale-australia/ Itch very because viagra sydney was. Hair makes… Pleased pharmacystore Hour cleared flat he whole ciprofloxacin hcl 500mg tab cardiohaters.com the that update differin cream to and.

attesa dell’esito dell’esame del DNA sul corpo ritrovato nei boschi attorno a Casalzuigno, che si pensa possa essere quello di Roberto Colombo, disabile 49enne che si è allontanato dalla località Cariola di Casalzuigno lo scorso 24 settembre insieme al suo cane facendo perdere le sue tracce.

Anche se sul corpo servirà un grande lavoro per il riconoscimento visto che il cadavere è stato ritrovato mummificato ed in parte scarnificato forse dal lavoro di alcuni animali, gli inquirenti sono abbastanza certo che quel cadavere possa appartenere a Roberto Colombo.

E per questo stanno già lavorando per capire che sia stato vittima di un incidente o è se sia stato ucciso. Una ipotesi quella dell’omicidio che non viene tralasciata da chi sta indagando sulla vicenda. Anche se resta da capire chi abbia potuto far del male ad un uomo disabile e per quale motivo?

Roberto ColomboColombo abitava da alcuni anni in una casa in affitto nella località isolata, circondata dai boschi, vivendo grazie ai sussidi destinati ai disabili.

Una vita tranquilla la sua, mai nessun tipo di problema e con i vicini intratteneva dei buoni rapporti, anche se poco prima di sparire, era stato visto litigare animatamente con un vicino di casa che poi è stato arrestato per droga, a causa delle piante di marijuana nascoste nel giardino di casa scoperte dai carabinieri.

Ma sembra improbabile in questo momento un possibile omicidio per questo tipo di movente.

Roberto Colombo si era allontanato da Casalzuigno lo scorso 24 settembre insieme al suo cane. Una carcassa di un cane è stata ritrovata alcuni giorni fa sepolta a circa 1 km da dove poi è stato ritrovato il corpo che si crede possa appartenere all’uomo.

Come ha spiegato il procuratore di Varese Maurizio Grigo dopo il ritrovamento del corpo: “le indagini stanno procedendo senza escludere nessuna ipotesi”.

 

Lascia un commento

Back to Top