HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsUltimissimeRoma Prati: tassista uccide a bottigliate anziano ristoratore

Roma Prati: tassista uccide a bottigliate anziano ristoratore

di

Omicidio nel cuore di Roma, un tassista di origini brasiliane, ha ucciso nella notte Nino Sorrentino, anziano titolare della vineria «Olio e vino», di via Premuda 17, squarciandogli la gola con una bottiglia. L’omicida è già stato arrestato dai carabinieri.

Omicidio Roma Prati delitti.net giusy 240516 h 11.12All’origine della brutale aggressione pare ci sia stato il diniego del negoziante di vendere all’uomo altri alcolici, il tassista pare fosse già notevolmente ubriaco e Sorrentino ha ritenuto opportuno rifiutare di fornirgli altre bevande alcoliche, questo gli è costato la vita. Al momento del rifiuto Joelson Bernasconi ha aggredito violentemente l’anziano commerciante colpendolo alla testa e al volto con una bottiglia e squarciandogli la gola con il vetro. Sul posto sono arrivati i carabinieri avvisati da alcuni passanti e l’uomo è stato trasportato in condizioni gravissime in ospedale.

Sorrentino è morto all’alba all’ospedale Santo Spirito per le gravi ferite che aveva al collo dopo aver lottato tutta la notte tra la vita e la morte; l’omicida è fuggito, ma pochi minuti dopo è ripassato in auto davanti al negozio della sua vittima; lì è stato riconosciuto dalle persone presenti e segnalato, l’uomo tentando di fuggire nuovamente ha investito un carabiniere, poi dopo un breve inseguimento gli agenti lo hanno catturato.

Lascia un commento

Back to Top