HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsRoma, trovata donna morta in casa: sospetti sul figlio della vittima

Roma, trovata donna morta in casa: sospetti sul figlio della vittima

di

omicidio_carabinieriPaola Borghi, 65 anni, è stata rinvenuta priva di vita nel suo appartamento in via Enea a Roma. Gli investigatori ipotizzano ad un omicidio, anche se nessun altra pista sarebbe stata definitivamente esclusa. Nelle ultime ore, secondo alcune indiscrezioni, le attenzioni sembrerebbero essersi concentrate sul figlio della vittima

Paola Borghi era riversa in terra, seminuda e ormai cadavere nella sua camera da letto. Sul volto un cuscino ed una molletta sul naso, segni che qualcuno abbia deciso di ucciderla soffocandola. A dare l’allarme sarebbe stato il figlio che abita nello stesso appartamento.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Paola Borghi, e gli aventi del commissariato Appio Nuovo, della Squadra Mobile e della Scientifica.

Il figlio della donna, avrebbe raccontato agli esperti che qualcuno potrebbe essersi introdotto in casa per una rapina purtroppo finita male. L’uomo, una volta portato in Questura, avrebbe inoltre raccontato di non aver sentito nulla poichè stava dormendo nella stanza accanto.

Dai primi accertamenti la porta di casa sembrerebbe essere stata regolarmente chiusa e non presenterebbe segni di scasso. Il figlio di Paola avrebbe però raccontato che la madre aveva perso le chiavi di casa qualche giorno prima della tragica scoperta.

Il racconto dell’uomo è ora al vaglio degli inquirenti, che continuano le indagini per far luce su quanto accaduto a Paola Borghi.

Lascia un commento

Back to Top