HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsRomeno uccide la moglie davanti ai figli, poi scappa in autobus

Romeno uccide la moglie davanti ai figli, poi scappa in autobus

di

E’ accaduto alla periferia di Torino: un ragazzo di 28 anni, di origine rumene, ha picchiato a morte la moglie davanti ai figli. Dopo averla uccisa è scappato su un autobus: i carabinieri lo stanno cercando.

romenoLucian Valcelian e Magda Valcelian vivevano accampati in una stanza dell’ex Altissimo, ovvero la fabbrica che una volta costruiva fanali ed accendini per le auto della Fiat. Di proprietà dell’ex ministro Renato Altissimo, oggi è diventato solo un dormitorio per famiglie sbandate e senzatetto.

La coppia aveva 4 figli: il più piccolo ha un anno, mentre quello più grande 10. La miseria, la povertà e il degrado fanno da sfondo a questa triste vicenda. Un litigio tra i due assume ben presto toni molto pesanti: Lucian passa presto alle mani, e non contento colpisce la moglie anche con il ramo di un albero.

Poi fugge a piedi: si dirige verso la fermata di un autobus, e sale in direzione Torino. Lucian indossava solo una felpa, dei pantaloni e una coperta come cappotto. Sono stati gli altri “abitanti” dell’ex fabbrica a chiamare i soccorsi, ma quando sono arrivati per Magda non c’era più nulla da fare.

I bambini, ora, sono stati affidati ai servizi sociali del Comune di Moncalieri, mentre Lucian Valcelian è ormai un ricercato dalla polizia. L’uomo ha fatto perdere le sue tracce in piazza Carducci, e gli inquirenti hanno istituito diversi posti di blocco per fermare l’omicida.

Lascia un commento

Back to Top