HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsRudy Guede è tormato a Perugia dopo 10 anni: permesso premio per l’ivoriano

Rudy Guede è tormato a Perugia dopo 10 anni: permesso premio per l’ivoriano

di

Rudy Guede è tornato a Perugia dopo 10 anni dal delitto di Meredith, ha scontato un permesso premio di 5 giorni ed è stato ospitato dalla maestra delle elementari.

rudy guedeRudy Guede ha trascorso 5 giorni a Perugia, è quanto riporta Il Gazzettino. L’ivoriano è stato nel capoluogo umbro negli scorsi mesi ed è stato ospitato dalla maestra delle elementari. Guede non si è avvicinato alla casa dove venne uccisa Meredith. Ha lasciato l’abitazione solo per i pasti così come prevedono le prescrizioni che regolano i permessi premio (45 giorni in totale). Rudy potrà tornare a Perugia anche nei prossimi mesi, attualmente sta scontando la pena di 16 anni nel carcere di Viterbo.

Rudy Guede ha sempre dichiarato che non ha ucciso lui Meredith Kercher anche se ha ammesso di trovarsi nella casa quando venne ferita a morte la sera del primo novembre 2007. In seguito all’omicidio l’ivoriano fuggì in Germania, dove venne arrestato. È stato processato con rito abbreviato e condannato in via definitiva. Di recente la corte di Appello di Firenze ha respinto la richiesta di revisione del processo e gli avvocati hanno depositato il ricorso in cassazione. Gli scenari futuri non sono così scontati, i giudici supremi potrebbero annullare l’ordinanza della corte di Firenze o confermarla mettendo così la parola “fine” sulla vicenda giudiziaria del delitto Meredith.

I legali di Rudy Guede hanno basato la loro istanza sul contrasto di giudicati. Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati assolti in via definitiva dalla Cassazione per non aver commesso il fatto. L’ivoriano è stato processato con l’accusa di concorso in omicidio e la domanda sorge spontanea: chi sono gli altri? La corte d’appello di Firenze ha motivato la decisione basandosi sul fatto che l’assoluzione della Knox e di Sollecito non influisce sulla colpevolezza di Rudy Guede che è stata dimostrata con altri elementi.

Lascia un commento

Back to Top