HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsSalvatore Portato: Uccide un 32enne dopo una lite, arrestato

Salvatore Portato: Uccide un 32enne dopo una lite, arrestato

di

Salvatore PortatoL’omicidio è avvenuto nella notte a Bronte. La vittima si chiamava Vincenzo Spuches, operaio di 32 anni che è stato brutalmente ucciso da Salvatore Portato, incensurato e pensionato di 70 anni, già arrestato dai Carabinieri

Salvatore Portato ha ucciso il 32enne dopo essere intervenuto per placare una lite scoppiata tra il figlio e Vincenzo. In un gesto di rabbia, avrebbe colpito l’uomo con alcuni fendenti sferrati con un coltello a serramanico.

La tragedia è avvenuta intorno alla mezzanotte in una traversa di via Annunziata. Non sono ancora chiari i motivi della lite che forse è stata causata da alcune multe di una vettura che è stata venduta da uno dei due all’altro che non erano state ancora pagate dal vecchio proprietario.

Poco dopo la discussione si è trasformata in un tragico epilogo. Il 32enne è stato colpito al torace causando gravi ferite al cuore. Subito è stato dato l’allarme. La vittima, sposato e con figli, è stata portato in ospedale ma i tentativi di rianimarlo sono stati inutili.

Salvatore Portato invece, è stato leggermente ferito all’avambraccio, ma dopo le cure necessario è stato sottoposto a fermo dai Carabinieri di Bronte.

Sul luogo del delitto sono intervenuti anche i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Randazzo e le indagini hanno immediatamente preso il via con l’aiuto dei militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Catania che hanno sequestrato l’arma del delitto.

Tutti i testimoni che erano presenti al momento dell’omicidio, sono stati interrogati per poter dare una primissima ricostruzione dei fatti. Salvatore Portato per fortuna dopo un lungo interrogatorio ha confessato di aver ucciso Vincenzo ed è stato portato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Resta da far luce sulla esatta dinamica dei fatti e bisogna confermare che al momento del delitto non fossero presenti altre persone ritenute responsabili della morte del 32enne.

Lascia un commento

Back to Top