HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsSchianto in Spagna, 7 vittime italiane: il racconto di una sopravvissuta

Schianto in Spagna, 7 vittime italiane: il racconto di una sopravvissuta

di

schianto spagna 2Sono sette le vittime italiane morte a causa di tragico schianto di un bus in Catalogna, in Spagna. Le ragazze avevano partecipato alla notte dei fuochi della Fiesta de Ias Fallas, ignare che avrebbero tragicamente perso la vita poco dopo

Francesca Bonello, Elisa Valent, Valentina Gallo, Elena Maestrini, Lucrezia Borghi, Serena Saracino ed Elisa Scarascia Mugnozza: sarebbero questi i nomi delle sette ragazze italiane rimaste vittime dello schianto. Le altre a perdere la vita sarebbero due tedesche, una romena, una uzbeka, una francese ed una austriaca.

A raccontare qualcosina di quegli attimi terrorizzanti è stata una sopravvissuta, della quale non sono state rese note le generalità, che al momento è ricoverata all’ospedale di Tortosa: “E’ stato tutto un girare e cadere. La gente gridava e piangeva. Ci siamo sentiti perduti, tutto era buio. E’ stato orribile”.

La giovane ha dichiarato di non conoscere alla perfezione la dinamica dell’incidente perchè dormiva, ed è stata svegliata in un attimo a causa del dramma: “Quasi nessuno era sveglio, perché nessuno aveva dormito da quando eravamo partiti la mattina prima, sabato, da Barcellona”.

Lo schianto frontale è avvenuto tra un autobus, proveniente da Valencia e diretto a Barcellona, e un’auto. A bordo del bus c’erano ben 56 studenti universitari di diverse nazionalità che partecipavano all’Erasmus. Quattordici sono le vittime, almeno trenta i feriti gravi.

All’origine dell’incidente, molto probabilmente un errore umano, che ha costato la vita a degli studenti innocenti.

Fonte: Rai News e Repubblica.it

Lascia un commento

Back to Top