HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiScomparsa Angela Celentano: si segue la pista messicana per scoprire se è davvero Celeste Ruiz

Scomparsa Angela Celentano: si segue la pista messicana per scoprire se è davvero Celeste Ruiz

di

Ennesimo colpo di scena nella vicenda della scomparsa di Angela Celentano, la pista messicana che conduceva ad una giovane donna, Celeste Ruiz, è stata riaperta e a gennaio potrebbe arrivare una svolta definitiva.

angela celentano_celeste ruizAngela Celentano è scomparsa il 10 agosto del 1986 sul Monte Faito, l’ultima volta che è stata vista si trovava su un sentiero con altri due bambini che hanno sempre fornito versioni contrastanti. La trasmissione “Chi l’ha visto?” ha continuato a seguire la vicenda in tutti questi anni ma le ultime novità sono piuttosto importanti visto che è intervenuto anche il ministro Orlando. In collaborazione con le autorità messicane, il governo italiano sta cercando di sciogliere molti nodi della vita di Celeste Ruiz. La famiglia Celentano vive da 29 anni in attesa di riabbracciare la piccola, ormai divenuta donna, e non ha mai perso la speranza. Le indagini ormai sono ripartire e partiranno proprio da dove erano state interrotte nel 2013.

A maggio del 2010, la sorella di Angela Celentano, trovo nella sua casella di posta una mail inviata da una donna, Celeste Ruiz. Questo il contenuto del messaggio: «Sono Angela, sono in Messico e sono felice, non cercatemi più». I contatti però proseguono per circa un anno, sino a quando di Celeste Ruiz non rimane più nessuna traccia. Attraverso una serie di intercettazioni è stato possibile risalire al computer da cui venivano inviati i messaggi che non apparteneva a Celeste Ruiz ma a Jose Manuel Vasquez, uno psicologo, che non ha giustificato il suo gesto.

La fonte della foto di Celeste Ruiz però non si conosce e, nemmeno con i software sofisticati in possesso dell’Interpol è stato possibile risalirvi. La matrigna di Vasquez, Norma Hilda, è sempre stata interessata ai casi di bambini scomparsi e ritrovati dopo molti anni, così come emerge dal suo profilo Facebook che prima era pubblico, ora è privato perché ha capito di essere controllata dalla trasmissione “Chi l’ha visto?”. Le foto di bambini sono state sostituite con quelle del cibo e un parente le ha scritto: «Norma, è tuo questo contatto o sono quegli stronzi degli italiani?». Il marito di Norma, Cristino Ruiz, è un magistrato, questo significa che ha facile accesso ai fascicoli che riguardano le sparizioni. In questa famiglia però pare che l’argomento sia all’ordine del giorno visto che anche una cugina di Vasquez è attiva nel campo e la somiglianza con Celeste Ruiz è impressionante, tanto che dal confronto dei giornalisti Rai, si ipotizza che sia stata ritoccata.

Una telespettatrice del programma, incuriosita dalla vicenda, ha provato a cercare su Google il nome di Celeste Ruiz, e ha trovato il video di una donna che spegneva le candeline, ma la protagonista non aveva la stessa età di quella Celeste Ruiz che ha contattato la famiglia di Angela Celentano, e nemmeno l’età coincide visto che oggi la bambina dovrebbe avere 22 anni. La “nuova” Celeste Ruiz ha 27 anni, vive nel Nord Argentina e, dopo essere stata contattata dalla redazione di “Chi l’ha visto?” su Facebook ha bloccato il suo profilo. Perché? Forse ne sapremo di più quando ripartiranno ufficialmente le indagini.

Lascia un commento

Back to Top