HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiScomparsa Giusy Ventimiglia: il mistero dell’auto color amaranto

Scomparsa Giusy Ventimiglia: il mistero dell’auto color amaranto

di

Giusy Ventimiglia è scomparsa il 13 novembre da Bagheria, in provincia di Palermo. Qualche giorno prima la donna era stata vista con un uomo, a bordo di un’auto color amaranto. Una storia di silenzi e misteri.

Giuseppina Francesca Ventimiglia, conosciuta da tutti come Giusy, è scomparsa da Bagheria lo scorso 13 novembre. La donna ha 35 anni da quando si è separata dal marito vive con l’anziano padre. Giusy Ventimiglia ha frequentato molti uomini, alcuni sposati e più grandi di lei, e l’ultima volta che è stata vista è salita a bordo di un’auto color amaranto, guidata da uno sconosciuto.

Giusy Ventimiglia ha conosciuto l’ex marito Michele quando aveva solo 14 anni. La famiglia ostacolava la loro relazione, così la giovane ragazza decide di fare la “fuitina”. In Sicilia venti anni fa, trascorrere una notte fuori con il fidanzato lasciandosi andate alla passione, era considerato un gesto sprovveduto ma costringeva le famiglie a dare il consenso per il matrimonio. E così Giusy e Michele possono finalmente stare insieme e nasce un figlio che oggi ha 17 anni. “Se son rose fioriranno, se son spine pungeranno” ed è proprio così che accade a Giusy Ventimiglia. La donna inizia a soffrire di depressione e denuncia il marito per minacce, tanto che alla fine si separano. I fratelli e il padre di Giusy iniziano a preoccuparsi per lei che nel frattempo ha iniziato a frequentare uomini anche pericolosi e violenti, attraversa periodi di depressione e di sconforto. Nessuno immagina che possa davvero accaderle qualcosa di brutto, sino al giorno della scomparsa.

Il 13 novembre Giusy Ventimiglia indossava una mantella rosa, è uscita di casa molto presto per incontrare la sua amica Floriana, hanno preso un caffè al bar. Le telecamere hanno ripreso il suo passaggio, poi si sono perse le tracce anche il programma Chi l’ha Visto? Si è occupato del caso di Giusy e tutti gli appelli dei famigliari sono caduti nel vuoto. Tutti si chiedono cosa sia successo alla 35enne e se qualcuno l’ha vista ma, come spesso accade in questi casi, l’unica risposta è il silenzio. Dopo qualche tempo, proprio ai giornalisti di Rai3, un testimone ha dichiarato di aver visto Giusy Ventimiglia salire su quell’auto che appartiene ad Nino, un cantante che si fa chiamare “Albano”. Le indagini proseguono, il fratello ha dichiarato a Fanpage: «Non posso credere che Giusy non abbia detto alla sua migliore amica Floriana con chi aveva appuntamento quella mattina, non è da lei».

Lascia un commento

Back to Top