HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti StradaliSerhiy Hlyas uccise tre ragazze, condannato a 28 mesi

Serhiy Hlyas uccise tre ragazze, condannato a 28 mesi

di

Nel 2012 il 23enne ucraino era alla guida di un’auto che finì fuori strada causando la morte di tre ragazze, ma non sconterà nemmeno un giorno di carcere perché incensurato

Serhiy HlyasQuanto vale la vita di tre ragazze poco più che ventenni? Due anni e quattro mesi più 800 euro di multa, ossia la condanna inflitta questa mattina dal Gup di Viterbo, Salvatore Fanti, al 23enne ucraino Serhiy Hlyas che la notte tra il 21 e il 22 aprile del 2012 causò l’incidente stradale in cui morirono le due cugine Valentina Floriani (21 anni) e Martina Saletti (20 anni) e una loro amica, Alexandra Cracaileanu, di 23 anni.

Lo schianto era avvenuto nella zona di Montefiascone, in provincia di Viterbo: l’auto guidata dall’ucraino, che accompagnava le amiche in una discoteca della zona, si era schiantata contro un masso a bordo della carreggiata. Ora a distanza di due anni e mezzo, non essendo ancora in vigore il reato di omicidi stradale, è arrivata la condanna: 28 mesi di carcere che però non sconterà perché incensurato, una multa minima e tre anni di sospensione della patente.

Amareggiata la reazione dei parenti delle vittime, raccolta dai giornalisti locali. Giuliana, madre di Valentina, è esplosa: “Se questa è la giustizia, mi vergogno di essere italiana. Più di due anni di attesa, per poi essere derisi in questa maniera.”. L’avvocato delle parti civili (genitori, fratelli e nonni delle vittime) comunque andrà avanti con la causa civile per ottenere almeno un equo risarcimento anche se tutti i soldi non potranno colmare la perdita di quelle famiglie.

Lascia un commento

Back to Top