HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsUltimissimeSpagna: tredicenne uccide il professore con una balestra

Spagna: tredicenne uccide il professore con una balestra

di

Spagna: Mattinata di terrore in un liceo spagnolo ieri, a seminare panico e morte è stato un ragazzino di soli tredici anni; la vicenda è macabra e sconcertante al tempo stesso; bardato come un guerriero e in tuta mimetica, con uno zainetto sulle spalle, che si è rivelato essere poi il nascondiglio di una molotov, il ragazzo si è diretto all’entrata del liceo Joan Fuster dove la prima a essere colpita dalla crudele follia del giovane, è stata una professoressa che gli aveva aperto la porta; il ragazzino le ha sparato una freccia al volto, poi ha accoltellato la gamba di una sua compagna, figlia della professoressa, che ha cercato di proteggere la madre.

studente-scuola-balestra-640x352La sequenza dell’orrore è proseguita con la barbara uccisione di un professore che era accorso alle grida delle due donne ferite nel corridoio, il giovane killer gli ha sparato una freccia in pieno petto e poi gli ha inferto alcune coltellate all’addome; l’uomo si è accasciato nella pozza del suo stesso sangue e in pochi secondi è spirato. Gli studenti urlavano e fuggivano, cercavano di nascondersi mentre il giovane , balestra in pugno pareva cercare qualcuno, ha fatto irruzione in alcune classi, ha ferito al viso un ragazzo 14enne e un’altra professoressa.

La sanguinaria irruzione è stata fermata da un professore di ginnastica che ha calmato lo studente assassino e lo ha intrattenuto fino all’arrivo della polizia; tutta la scuola sotto shock per le scene a cui aveva assistito, l’istituto ha sospeso le lezioni per due giorni; ora gli studenti e docenti stanno ricevendo supporto psicologico, mentre il ragazzino folle che per la sua giovane età non può andare in carcere è stato ricoverato in una clinica psichiatrica infantile.

Lascia un commento

Back to Top