HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoSudafrica: lasciato dalla fidanzata uccide il rivale e mangia il suo cuore

Sudafrica: lasciato dalla fidanzata uccide il rivale e mangia il suo cuore

di

Episodio di estrema violenza in Sudafrica dove un uomo ha ammazzato il suo rivale in amore e ne ha mangiato il suo cuore

Mbuyiselo-ManonaUn uomo lasciato dalla propria fidanzata ha deciso di farsi giustizia da solo e così ha ammazzato il nuovo fidanzato della donna. Fin qui sembrerebbe un episodio purtroppo come tanti, ma quello che rende questa vicenda agghiaccianante è che l’assassino dopo aver barbaramente assassinato il suo rivale ha scavato nel suo corpo, estratto il cuore e con l’utilizzo di una forchetta e di un coltello mangiato il suo cuore.
Tutto questo sotto gli occhi attoniti di una decina di testimoni che hanno immediatamente chiamato la polizia che recatasi sul posto hanno trovato l’uomo ancora vicino al cadavere del suo rivale con in bocca un pezzo di cuore.
La vicenda è accaduta qualche giorno fa a Città del Capo in SudAfrica e l’assassino cannibale è un uomo dello Zimbabwe. La vittima Mbuyiselo Manona, doveva installare nella sua abitazione delle nuove finestre e così ha chiamato l’uomo per questo lavoro.

Improvvisamente è partita l’aggressione che è avvenuta con un coltello, e Mbuyiselo Manona è stato colpito più volte al fianco, al petto e al collo prima che l’aggressore prendesse letteralmente a morsi il viso della sua vittima.
Dopo l’assassinio, raccontano i vicini, l’uomo avrebbe iniziato ad estrarre il cuore della vittima ripetendo in continuazione “io sono il re, io sono il re” e con frasi sconnesse manifestando il suo eterno amore verso l’ex fidanzata.

Il portavoce della polizia di Western Cape intervenuto dopo la chiamata dei vicini, il capitano Frederick van Wyk, ha dichiarato alla stampa che sulla scena vi era l’assassino che era intento a mangiare il cuore della sua vittima con le normali posate da pranzo, con forchetta e coltello.

Lascia un commento

Back to Top