HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsPillole NereTexas: Pablo Lucio Vasquez detto “il vampiro assassino” è stato giustiziato per l’uccisione di un bambino di 12 anni nel 1998

Texas: Pablo Lucio Vasquez detto “il vampiro assassino” è stato giustiziato per l’uccisione di un bambino di 12 anni nel 1998

di

Il 18 aprile del 1998 in una cittadina del Texas, “il vampiro assassino” Pablo Lucio Vasquez, insieme a Andy Chapa, ha assassinato un ragazzino dodicenne. Vasquez ha colpito la vittima in testa con un tubo e un badile, poi ha cercato di decapitare il corpo, ne ha bevuto il sangue e ha praticato delle orrende mutilazioni al cadavere.

Pablo Lucio Vasquez (1) Il corpo del bambino che si chiamava Cardenas, quando è stato ritrovato era in condizioni spaventose, gli erano stati strappati alcuni denti, i capelli, ed era stato mutilato anche dei piedi.  Vasquez ha poi sepolto il cadavere  dietro un residence poco distante dal luogo del delitto; ha preso un anello e una collana che la vittima aveva addosso. Vasquez per quel delitto crudele è stato condannato alla pena di morte; in tribunale durante la lettura della sentenza l’uomo è  rimasto in piedi impassibile e inespressivo.

Durante la confessione il vampiro assassino aveva detto che era stato il diavolo a ordinargli di fare scempio di quella povera creatura e aveva riferito anche alcuni dettagli agghiaccianti:  “Il mio viso era coperto dal suo sangue, mentre lo bevevo lui era ancora vivo e si lamentava” 

L’esecuzione dell’assassino, per mezzo di iniezione letale ha avuto luogo questa notte nella camera della morte a Huntsville, in Texas; l’uomo è stato dichiarato morto alle 06:35 ora locale;  quella di Vasquez è la sesta esecuzione in Texas quest’anno e l’undicesima negli Stati Uniti, secondo il Death Penalty Information Center.

Qui di seguito il video della confessione

Fonte: heavy.com

Lascia un commento

Back to Top