HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoTragedia in una scuola: si maschera da Star Wars ed uccide prof e alunno

Tragedia in una scuola: si maschera da Star Wars ed uccide prof e alunno

di

Anton Lundin PetterssonAnton Lundin Pettersson, 21 anni, è entrato in una scuola mascherato da Star Wars per poi uccidere un professore ed uno studente. Dopo l’attacco gli agenti lo hanno ucciso. La tragedia è avvenuta in Svezia

Credevano fosse uno scherzo di Halloween, ma sotto quella maschera di Star Wars si nascondeva un giovane assassino che senza motivo ha ucciso un professore ed uno studente ferendo altre due persone. Il killer, Anton Lundin Pettersson, è stato poi ucciso a colpi di arma da fuoco grazie all’intervento della polizia che ha messo fine a quella insensata carneficina.

Secondo quanto pubblicato da Il Sole 24 Ore, il 21enne è stato immortalato in alcuni scatti fotografici con un vestito nero, una maschera ed un mantello. In mano aveva una lunga spada, anch’essa simile a quella laser in uso in Star Wars. A confermare il tutto sarebbe stata una dichiarazione di uno studente: “Quando lo abbiamo visto pensavamo ad uno scherzo. Aveva una maschera, era vestito di nero e aveva una lunga spada. Secondo alcune testimonianze era vestito come uno dei personaggi della popolare serie cinematografica Star Wars. Alcuni studenti volevano fare qualche foto con lui”.

Una volta entrato nell’istituto, improvvisamente il 21enne avrebbe iniziato a ferire studenti e professori spostandosi di classe in classe. Un insegnante lo avrebbe avvicinato chiedendogli di togliersi la maschera, ma l’attentatore ha reagito colpendolo all’addome con la sua spada. Per il professore non c’è stato nulla da fare e alla vista di quella orribile scena tra gli studenti si è scatenato il panico. Dopo aver ucciso il professore, il giovane killer avrebbe ferito due studenti tra gli 11 e 15 anni ed un insegnante. Uno dei due allievi è purtroppo morto in ospedale.

Non è ancora chiaro perché Anton Lundin Pettersson sia entrato in una scuola per uccidere persone a caso. Sul suo account Facebook e Youtube sarebbero stati trovati elementi che suggeriscono un suo forte interesse per Hitler e la Germania Nazista.

Lascia un commento

Back to Top