HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsTre cadaveri trovati in casa. Probabile omicidio-suicidio, il decesso delle vittime due mesi fa

Tre cadaveri trovati in casa. Probabile omicidio-suicidio, il decesso delle vittime due mesi fa

di

cadaveriTre cadaveri sono stati trovati in un appartamento di via Vanzetti, al Villaggio Argentina a Misano Adriatico. Per gli esperti potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio o di una intossicazione da monossido avvenuta probabilmente più di un mese fa

I cadaveri appartengono a due donne ed un uomo tutti e tre di origine sudamericana. Si tratta di una ragazzina di 16 anni, della madre di 44 anni e del compagno della donna di 46 anni. Le vittime sono state poi identificate come Adriana Andrea Stadie, Sophie Annette e Alvaro Alonzo Cerda Cedeno.

Della famiglia non si avevano più notizie da circa 50 giorni. I conoscenti ed i vicini avevano giustificato la loro assenza con un probabile viaggio all’estero. A dare l’allarme per la scomparsa è stato poi il padrone di casa che avrebbe avvertito i carabinieri perchè preoccupato per il troppo tempo trascorso senza avere loro notizie.

Solo dopo aver fatto irruzione nell’appartamento i vigili del fuoco hanno ritrovato i cadaveri delle vittime. La 16enne e la madre sono state rinvenute in camera da letto, adagiate sul letto matrimoniale ancora vestite con degli abiti da casa e con le scarpe ai piedi. Una era distesa sulla schiena mentre l’altra appoggiata su un fianco l’abbracciava. Nessuna delle due presentava evidenti ferite e sul letto non c’erano tracce di sangue.

L’uomo è stato invece trovato in una pozza di sangue disteso a terra nel corridoio dell’appartamento poco distante dalla porta d’ingresso. Quest’ultimo invece, presentava una profonda lacerazione ai polsi ed è probabilmente deceduto per dissanguamento.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo si sarebbe tagliato i polsi sul divano, dove sono state trovate altre tracce di sangue, e poi avrebbe tentato di avvicinarsi alla porta d’ingresso per chiedere aiuto.

Resta ancora da chiarire cosa abbia causato il decesso della 16enne e della madre. I cadaveri saranno sottoposti ad un esame autopico.

Lascia un commento

Back to Top