HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiUccide la moglie a colpi di pistola e poi si suicida: dramma della gelosia a Caserta

Uccide la moglie a colpi di pistola e poi si suicida: dramma della gelosia a Caserta

di

Ennesimo caso di femminicidio: un uomo spara alla moglie e poi si toglie la vita. Alla base del gesto probabilmente motivi di gelosia

C_4_articolo_2093070__ImageGallery__imageGalleryItem_2_imageA Campigliano, piccola frazione di Caserta si è consumato il tragico omicidio-suicidio del giovane militare campano, Salvatore Varavallo, di 35 anni. L’uomo, prima di uccidersi, ha sparato con la sua pistola di ordinanza, sette colpi contro la moglie, Giustina Copertino, 29 anni, di Caserta che si trovava all’esterno delle piscine del Club Fiore per una gara di nuoto del figlio. Il delitto sembra sia avvenuto al culmine di una lite per motivi di gelosia. I due coniugi erano già in fase di separazione.

Lascia un commento

Back to Top