HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Omicidi in FamigliaUccide la moglie mentre dorme accanto al figlio: “Una inspiegabile violenza”

Uccide la moglie mentre dorme accanto al figlio: “Una inspiegabile violenza”

di

Gjin PreducajMarianne Gjirkay, 31 anni, è stata uccisa con estrema violenza dal marito, Gjin Preducaj, 42 anni. Il tutto è avvenuto nel cuore della notte, proprio mentre la moglie dormiva accanto al figlio di appena 3 anni

Erano le due di notte e, mentre vedeva la televisione, Gjin Preducaj, conosciuto da tutti come “Gino”, si è alzato, ha impugnato un coltello da cucina, si è diretto nella stanza in cui dormiva la moglie e l’ha massacrata. Con un colpo netto alla gola ha messo fine alla sua vita. Una disumana tragedia avvenuta mentre il loro piccolo di 3 anni dormiva tranquillo accanto alla mamma, che in un attimo è andata via per sempre. Gjin dopo aver ucciso la moglie, preso dal panico si sarebbe ferito al petto con la stessa arma, ma per gli inquirenti non si tratterebbe di un tentato suicidio. Dopo l’estremo gesto, l’uomo avrebbe chiamato la sorella accennandole ciò che era successo.

La sua follia omicida è scattata all’improvviso, inaspettatamente. “Gino? L’ho salutato ieri, qui nel cortile, mi è sembrato quello di sempre”, ha raccontato un vicino. Nessuno li ha sentiti litigare, nessuno ha visto evidenti stranezze, eppure silenziosamente si è consumato uno dei delitti più brutali degli ultimi tempi.

Al momento non è chiaro se i coniugi stessero passando un periodo di crisi. La moglie dell’assassino da qualche tempo dormiva in un letto separato accanto al figlio. E’ proprio da questo particolare che gli esperti hanno dato il via alle indagini.

Intanto, mentre gli investigatori sono alla ricerca di ulteriori indizi, Gjin Preducaj è stato interrogato ed accusato di omicidio volontario aggravato da futili motivi. Quest’ultimo avrebbe inoltre confessato di essere stato gelosissimo della moglie, ma che negli ultimi tempi tutti sembrava andare per il meglio. Inoltre non è esclusa una terza gravidanza della donna, che sembrava avere il timore di essere incinta.

Lascia un commento

Back to Top