HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti StradaliUccise una bambina, Stella Manzi, con la sua auto da ubriaco, nessun patteggiamento
patteggiamento

Uccise una bambina, Stella Manzi, con la sua auto da ubriaco, nessun patteggiamento

di

Nessun patteggiamento per il pirata della strada che ubriaco il 26 dicembre scorso provocò l’incidente in cui morì Stella Manzi, una bimba di soli 8 anni che era in macchina sulla Nettunese insieme alla madre e ai tre fratelli.

patteggiamentoQuesta mattina il Gip di Latina che doveva decidere sulla richiesta presentata dai legali del 21enne rumeno, ossia una condanna a 4 anni, ha rimandato tutto al prossimo 20 dicembre, quando ci sarà una nuova udienza. Sulla decisione pesano alcuni di vizi procedurali, visto che nel documento di richiesta mancavano alcuni elementi emersi durante le indagini preliminari e quindi il calcolo della pena è risultato errato.

In ogni caso per la famiglia della ragazzina significa tirare un sospiro di sollievo. Negli ultimi giorni, alla luce di questa prospettiva, i familiari di Stella via web avevano urlato tutta la loro indignazione per questa possibile svolta nel caso. La possibile pena era giudicata “ingiusta e non proporzionale al delitto commesso”, perché se la legge lo configura come omicidio colposo, i genitori di Stella chiedono l’introduzione dell’omicidio stradale, che però il nostro ordinamento ancora non prevede nonostante l’elenco delle tragedie quasi quotidiane si allunghi

Solo in poche ore sul sito Change.org una petizione online è stata firmata da più di 10 mila persone e i genitori di Stella hanno espressamente rivolto un appello al ministro della Infrastrutture, Maurizio Lupi, affinché acceleri l’introduzione del reato di omicidio stradale nel nostro codice.

Lascia un commento

Back to Top